Serie A, Toro corsaro a Bergamo: Bovo stende l'Atalanta

Bergamo, 22 nov. (LaPresse/Italia Media) - Il Torino espugna il terreno dell'Atalanta e dopo una serie di sconfitte torna al successo rilanciandosi in classifica. Primo tempo equilibrato, con i granata che sono più vivaci grazie ad un ispirato Belotti, che impensierisce subito Sportiello dopo quattro minuti. Gli orobici si vedono solo con una punizione di Maxi Moralez che si infrange sulla barriera ed un tiro di Gomez che si perde ampiamente a lato, mentre è ancora Belotti ad essere pericoloso in due circostanze, di cui la seconda è clamorosa, perché a due minuti dall'intervallo l'ex-Palermo con un colpo di testa manda il pallone ad infrangersi contro la traversa.

Il Torino però vede i suoi sforzi premiati al 6' della ripresa: su corner di Baselli irrompe Bovo che batte Sportiello. L'Atalanta prova a reagire ed ha una clamorosa occasione con Denis che in pallonetto scavalca Padelli ma mette alto. Dall'altro lato Belotti prima è troppo egoista e non serve Quagliarella meglio piazzato e poi calcia a lato da ottima posizione. Nel finale ancora Denis ha la palla del pareggio ma il suo colpo di testa esce di poco a portiere battuto. Ventura può sorridere e ringrazia un nuovo difensore-goleador: dopo Glik quest'anno tocca a Bovo.

ATALANTA-TORINO 0-1.

Rete: Bovo (T) al 6' st.

ATALANTA: Sportiello; Masiello (D'Alessandro dal 37' st), Stendardo, Paletta, Bellini (Brivio dal 10' st); Carmona, De Roon, Cigarini (Raimondi dal 24' st); Maxi Moralez, Denis, Gomez. A disp. Bassi, Radunovic, Migliaccio, Estigarribia, Conti, Kurtic, Cherubin, Monachello, Grassi. All. Reja.

TORINO: Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Acquah, Vives, Baselli (Gazzi dal 43' st), Molinaro; Belotti (Martinez dal 49' st), Quagliarella (Maxi Lopez dal 40' st). A disp. Castellazzi, Ichazo, Zappacosta, Jansson, Silva, Prcic. All. Ventura.

Arbitro: Cervellera di Taranto.

Note: ammoniti De Roon (A), Vives (T), Stendardo (A).

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata