Serie A, super Perin salva il Genoa: 1-1 in casa dell'Atalanta nel posticipo

Bergamo, 27 apr. (LaPresse) - Un super Matteo Perin è il grande protagonista del pareggio per 1-1 tra Atalanta e Genoa, posticipo della 35/a giornata di Serie A. Due squadre ormai salve che hanno giocato a fiso aperto, ne è venuta fuori una partita divertente e in bilico fino alla fine. Il portiere rossoblu ha tenuto quasi da solo in partita il Genoa, parando un rigore nel secondo tempo a Denis e compiendo almeno un altro paio di interventi di grande livello. Il richiamo per il Mondiale è forte anche per il giovane portiere genoano. E' gara vera a Bergamo, meglio il Genoa in fase propositiva con un ispirato Ferfatzidis e un Bertolacci a tutto campo. L'Atalanta appare a tratti nervosa e concede troppo agli avversari. Al 28' il gol del vantaggio rossoblù con una bella giocata proprio del folletto greco Fetfatzidis e conclusa da De Ceglie di testa su cross dalla sinistra di Antonelli.

La squadra di Colantuono cambia decisamente marcia nel secondo tempo e inizia a martellare il Genoa, costretto sulla difensiva. Al 5' la prima opportunità per pareggiare l'Atalanta la spreca clamorosamente con Denis, che si fa parare un rigore dall'ottimo Perin. Il penalty era stato concesso dall'arbitro per un fallo di Portanova sullo stesso centravanti argentino. Nell'occasione il difensore genoano viene espulso. Forte della superiorità numerica, i nerazzurri spingono sull'accelratore e al 20' sfiorano ancora il pari con una traversa in mischia di Benalouane. E' un monologo dell'Atalanta, dopo due minuti Denis a tu per tu con Perin manda alto. Gasperini nel frattempo perde De Ceglie per infortunio in uno scontro con Bonaventura (al suo posto in campo Gamberini) e reclama per due presunti rigori su Bertolacci e Gilardino. Al 37' meritato arriva il pareggio con De Luca (entrato nel primo tempo per l'infortunato Estigarribia), bravo a ribadire in rete in mezza rovesciata dopo un tiro di Bonaventura rimpallato da Stendardo respinto alla grande da Perin. Le immagini tv dimostrano però che al momento del tiro De Luca era in chiara posizione di fuorigioco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata