Serie A: Sassuolo non si ferma più, Sansone affossa il Carpi

Reggio Emilia, 8 nov. (LaPresse/Italia Media) - Il Sassuolo fa suo il derby della provincia di Modena col minimo scarto, ottenuto non senza dover stringere i denti. Match molto tattico con il Carpi che gioca senza timori ma con i neroverdi che hanno un tasso tecnico maggiore e lo mettono a frutto.

Serve una giocata del singolo per sbloccare una gara chiusa ed arriva al minuto ventotto, quando Berardi lavora un ottimo pallone sulla sinistra e lo crossa al centro rasoterra, dove arriva il solito Sansone a spingerlo alle spalle di Belec. La squadra di Castori prova a riequilibrare il punteggio ma il Sassuolo non lascia spazi. Tuttavia a cinque dall'intervallo è bravissimo Consigli ad opporsi ad una pericolosa conclusione di Letizia salvando il risultato.

Nella ripresa la squadra di Di Francesco è insolitamente guardinga e si limita a contenere il Carpi, che seppur volenteroso non riesce mai a rendersi davvero pericoloso nei sedici metri avversari. L'unico spunto biancorosso viene da Matos, che subetrato dalla panchina ha una buona chance ma calcia alto. Nel finale invece è il Sassuolo ad avere un'ottima occasione, con Biondini che serve splendidamente Defrel a due passi dalla porta ma il colpo di testa del francese finisce clamorosamente a lato.

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata