Serie A, Roma stende Parma 2-0 con Lamela e le magie di Totti

Roma, 17 mar. (LaPresse) - Continua il momento d'oro della Roma nella versione di Aurelio Andreazzoli. La formazione giallorossa trova infatti la quarta vittoria nelle ultime cinque gare superando per 2-0 un buon Parma all'Olimpico. Con Osvaldo lasciato in panchina e Totti nella posizione di centravanti di manovra la formazione giallorossa diverte e si diverte. La Roma si porta in vantaggio già al 6' grazie all'opportunismo di Lamela. L'argentino è lesto a deviare in porta una conclusione di De Rossi che, invece, si sarebbe persa a fil di palo. Al 20' la Roma va vicina al raddoppio con Perrotta ma è la traversa a negare la gioia della rete al giallorosso. La ripresa è tutta di Francesco Totti. Al 2' il capitano fa tremare la traversa su calcio di punizione ma al 25', di nuovo su calcio piazzato, il capitano giallorosso segna il gol numero 226 in Serie A diventando, da solo, il secondo marcatore di tutti i tempi. Per il Parma è il colpo del ko visto che in quel momento gli emiliani stavano esprimendo il massimo sforzo alla ricerca del pareggio colpendo anche una traversa con Paletta. "Ci tenevo a superare Nordhal ormai c'ero, sono contento, sono contento per la vittoria, penso sia stata una bellissima serata che tutti volevamo. Adesso il mio obiettivo è superare Piola ma, prima di tutto, l'Europa, che è quella che conta di più, perché la Roma non può giocare solo nel campionato italiano. Avevamo tanti punti di distacco dall'Inter, adesso siamo a pari punti, loro hanno una partita in meno, però, l'obiettivo principale è entrare tra le prime sei, poi si vedrà", ha spiegato Totti a fine gara.

ROMA - PARMA 2-0

Marcatori: 6'pt Lamela, 25'st Totti.

Roma: Stekelenburg, Marquinhos, Burdisso, Castan; Florenzi, Tachtsidis (23'st Bradley), De Rossi, Marquinho (37'st Balzaretti); Lamela, Perrotta (42'st Taddei), Totti. A disposizione: Goicoechea, Lobont, Dodò, Piris, Lucca, Osvaldo, Lopez. All. Andreazzoli.

Parma: Mirante, Benalouane, Paletta, Lucarelli; Rosi, Ampuero (12'st Biabiany), Valdes, Parolo (43'st Galloppa), Gobbi; Sansone (29'st Belfodil), Amauri. A disposizione: Pavarini, Bajza, MacEachen, Strasser, Morrone, Marchionni, Ninis, Boniperti, Cerri. All. Donadoni.

Arbitro: Russo di Nola

Note: ammoniti Rosi (P), Benalouane (P), Valdes (P).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata