Serie A, Roma fermata anche a Verona. Totti non basta, giallorossi a -9 dalla Juve

Verona, 22 feb. (LaPresse/Italia Media) - Tu chiamala se vuoi, pareggite. La Roma barcolla ancora, conquista un solo punto a Verona e vede la targa della Juve sempre più lontana e l'ombra del Napoli sempre più vicina. Non sa più vincere la squadra di Garcia ed ormai la crisi è aperta nonostante una partita più tonica rispetto alle ultime deludenti gare. Non basta per dare una svolta a un momento nerissimo e alla fine dei conti l'1-1 al Bentegodi poteva anche trasformarsi in sconfitta. Che la Roma fosse ferita ma viva lo si capisce subito: a vederla aggredire con Nainggolan, spingere con Gervinho - che preciso non è sempre ma pericoloso sì - e proteggere meglio la difesa con un possesso palla un po' più veloce e lucido l'impressione è che l'orgoglio abbia preso il posto della paura.

E se il Verona punta sulla tattica dell'attesa, confidando nella scarsa concretezza sotto porta dei giallorossi, ecco che a cavare il coniglio dal cilindro è capitan Totti. Spesso oggetto di critiche e di inviti al ritiro, il n.10 della Roma piazza il destro vincente dalla distanza. Gol n.240 in A per Totti (che uscirà scontento nella ripresa) ma che dura poco perché il Verona capisce che bisogna cambiar tattica e registro. Detto fatto, prima uno spavento per un tiro di Ljajic poi il pari al 38' quando un colpo di testa di Jankovic, su azione d'angolo, sbatte sulla gamba di Keita ed entra in rete.

VERONA - ROMA 1-1

RETI: Totti (Ro) al 27', Jankovic (V) al 38' pt HELLAS VERONA: Benussi; Pisano, Marquez, Moras, Brivio; Inonita (Greco dal 25' st), Tachtsidis, Halfredsson; J. Gomez (Christodoulopoulos dal 39' st), Toni, Jankovic (Obbadi dal 24' st). A disp.: Gollini, Sorensen, Marques, Agostini, Martic, Campanharo, Saviola, Lopez, Fernandinho. All. Mandorlini.

ROMA: De Sanctis; Florenzi (Torosidis dal 41' pt), Manolas, Astori, Cole; Pjanic (Verde dal 38' st), Keita, Nainggolan; Gervinho, Totti (Doumbia dal 21' st), Ljajic. A disp.: Curci, Skorupski, Spolli, Yanga-Mbiwa, Cholevas, De Rossi, Paredes, Uçan, Sanabria. All. Garcia.

Arbitro: Gervasoni di Mantova.

Note: Ammoniti Jankovic (V), Cole (Ro), Gomez (V), Manolas (Ro), Nainggolan (Ro).

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata