Serie A: Roma-Siena 67-62, Lawal e Datome stendono la Montepaschi

Roma, 13 giu. (LaPresse) - Con un ultimo quarto straordinario l'Acea Roma recupera lo svantaggio con la Montepaschi Siena e vince gara2 67-62 (18-16, 24-33, 46-51), pareggiando una serie che in caso di sconfitta avrebbe indirizzato già pesantemente il tricolore dalle parti di Siena. I padroni di casa, spinti dal pubblico del PalaTiziano, partono subito forte, ma il quintetto di Banchi riesce a limitare i danni e chiude il primo quarto sotto di due. Nel secondo quarto la migliore circolazione e fluidità di gioco premia gli ospiti, che prendono tiri migliori e si portano in vantaggio all'intervallo. Nel terzo quarto la situazione non cambia, Siena sembra avere il controllo della gara ma nell'ultimo quarto Roma con le spalle al muro reagisce veementemente e con un parziale di 22-11 ribalta la partita. Decisivo l'apporto dei 'lunghi' Lawal (19 punti e 13 rimbalzi) e Datome (17 punti e 6 rimbalzi), tornato sui suoi soliti standard a cui aveva abituato in regular season. Buono anche il contributo di Taylor (10 punti, con due liberi preziosissimi nei secondi finali). Siena invece pur trovando un Ortner in giornata di grazia con 19 punti e 8 rimbalzi, paga le brutte prestazioni di Brown e Moss, autori di 8 punti a testa. Buona prestazione di Hackett con 12 punti, anche se la guardia della Montepaschi ha fallito nel finale la tripla che avrebbe potuto portare Siena a meno uno. La serie ora si trasferisce a Siena, dove sabato è in programma gara3.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata