Serie A: Rodriguez affonda Udinese, Cesena torna a sperare salvezza

Cesena, 1 mar. (LaPresse) - La rete di Rodriguez nella ripresa permette al Cesena di battere l'Udinese e di conquistare tre punti d'oro per provare la rimonta salvezza. Finisce 1-0 la sfida, non bella ma comunque intensa, del 'Manuzzi'. La squadra di Di Carlo, scesa in campo con molte assenze, respira e avvicina Cagliari ed Atalanta. Per la formazione di Stramaccioni, terzo stop consecutivo: troppo rinunciatari i friulani, il rischio che la stagione resti anonima è sempre più concreto. Primo tempo senza grosse emozioni e molto combattuta a centrocampo: nel complesso, si fanno preferire i romagnoli. Molto attivi tra i padroni di casa Defrel, che impegna Karnezis in un paio di occasioni, e Brienza. I friulani chiudono bene gli spazi ma non combinano molto in attacco: il bilancio comprende appena due conclusioni, firmate da Thereau e Danilo.

Ripresa che si apre con un destro dalla distanza di Carbonero: palla alta. La replica dell'Udinese è in una conclusione dal limite di Allan, senza esito. Pesano, nello spettacolo, i molti errori di impostazione da parte delle due squadre. Poco prima della mezz'ora tentativo di destro da parte di Di Natale. Il Cesena sembra meno determinato dei primi 45', ma al 31' sblocca il risultato: sul cross dalla destra di Brienza, Rodriguez ha tutta la libertà in area per deviare di testa e battere Karnezis da pochi passi. I romagnoli non si accontentano e si fanno pericolosi con un sinistro di Brienza. C'è poi lavoro per Leali, sul destro di Badu. Ultimo brivido in area del Cesena, con Danilo che non riesce in acrobazia a mettere in rete dopo l'uscita incerta del portiere di casa.

CESENA-UDINESE 1-0

Marcatore: 31' st Rodriguez (C).

Cesena: Leali; Perico, Krajnc, Capelli, Magnusson; Carbonero, Mudingayi (44' st Nica), De Feudis (34' st Cascione); Brienza; Djuric, Defrel (22' st Rodriguez). A disp. Agliardi, Bressan, Moncini, Succi, Mordini, Gaiola. All. Di Carlo.

Udinese (3-5-1-1): Karnezis; Heurtaux (33' st Fernandes), Danilo, Wague; Widmer, Allan, Guilherme (26' st Kone), Badu (39' st Perica), Pasquale; Thereau; Di Natale. A disp. Meret, Scuffet, Bubnjic, Piris, G. Silva, Zapata, Pinzi, Geijo, Aguirre. All. Stramaccioni.

Arbitro: Doveri.

Note. Ammoniti: Mudingayi, Capelli, Magnusson (C), Heurtaux, Danilo, Perica (U).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata