Serie A, riscatto Napoli: Callejon firma blitz in casa del Sassuolo, Benitez respira

Reggio Emilia, 28 set. (LaPresse) - Riscatto del Napoli, che si impone per 1-0 in casa del Sassuolo nell'anticipo di mezzogiorno della 5/a giornata di Serie A e ritrova una vittoria che mancava dall'esordio in trasferta sul campo del Genoa. Tre punti pesanti per la squadra di Rafa Benitez, apparsa però ancora lontana dagli standard dello scorso anno. Sassuolo che incassa la seconda sconfitta stagionale, ma sopraattutto continua a non segnare. La squadra di Di Francesco resta ferma alla rete di Simone Zaza nell'1-1 alla prima giornata contro il Cagliari. Benitez si gioca tutto al Mapei Stadium e schiera la formazione migliore, Higuain che torna al centro dell'attacco con alle sue spalle il trio composto da Insigne, Hamsik e Callejon. Nel Sassuolo, Di Francesco ripropone Zaza in avanti affiancato da Floccari. Buon primo tempo giocato dal Napoli, la squadra di Benitez va al riposo in vantaggio al Mapei Stadium senza incantare ma mostrando una condizione in netta ripresa rispetto alle ultime uscite. Azzurri pericolosi dopo appena 4' con un contropiede di Higuain che serve in area Callejon sul cui tirocross dal fondo Hamsik viene fermato da Consigli e Brighi. I partenopei tengono in mano il pallino del gioco e sbloccano il risultato al 28', quando ancora Higuain rifinisce splendidamente per il letale Callejon che tutto solo in mezzo all'area fulmina Consigli. Sassuolo ancora vittima delle sue troppe amnesie difensive. Inoltre Rafael non è mai impegnato dagli attaccanti neroverdi, ben controllati dalla difesa partenopea.

Secondo tempo che inizia all'insegna del nervosismo, con l'arbitro Peruzzo costretto a sventolare il cartellino giallo a Gargano e Taider venuti a contatto con troppa irruenza. Ammonito anche Zaza per proteste dopo un contrasto duro ma regolare di Koulibaly in area azzurra. Sassuolo che prova a fare la partita, ma è il Napoli a rendersi pericoloso in contropiede con il solito Higuain. Il Sassuolo ci prova al quarto d'ora con una girata da fuori area del neo entrato Missiroli di poco fuori. Benitez prova ad amministrare uomini e risultato sostituendo prima Hamsik e poi Higuain, inserendo De Guzman e Zapata. Di Francesco prova anche lui a cambiare volto alla gara inserendo Pavoletti al posto di Floccari, proprio il neo entrato al 37' sfiora il pareggio di testa. I neroverdi ci credono e al 40' colpiscono anche una traversa con Peluso da centro area. Finale di sofferenza per il Napoli, che riesce comunque a portare a casa una vittoria pesante e a dare un calcio alla crisi.

SASSUOLO-NAPOLI 0-1.

RETI: 28' pt Callejon (N).

SASSUOLO: Consigli; Gazzola (31' st Vrsaljko), Acerbi, Cannavaro, Peluso; Brighi (10' st Missiroli), Magnanelli, Taider; Floccari (27' st Pavoletti), Zaza, Sansone. A disp. Pomini, Polito, Terranova, Ariaudo, Longhi, Antei, Chibsah, Biondini, Gliozzi. All. Di Francesco.

NAPOLI: Rafael; Zuniga, Albiol, Koulibaly, Britos; Gargano (32' st Jorginho), David Lopez; Callejon, Hamsik (15' st De Guzman), Insigne; Higuain (24' st Zapata). A disp. Colombo, Andujar, Mesto, Maggio, Henrique, Ghoulam, Mertens, Inler, Michu. All. Benitez.

ARBITRO: Peruzzo.

NOTE: ammoniti Brighi (S), Gargano (N), Taider (S), Zaza (S), Gazzola (S), Jorginho (N).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata