Serie A, primo sorriso Sassuolo: Di Francesco espugna Tardini, Parma sempre più in crisi

Parma, 25 ott. (LaPresse) - La prima volta del Sassuolo aggrava la crisi del Parma. Nell'anticipo delle 18 dell'ottava giornata di Serie A, i neroverdi si aggiudicano il derby emiliano espugnando il 'Tardini' 3-1. Per la squadra di Di Francesco, prima vittoria in campionato. Per quella di Roberto Donadoni, quinta sconfitta di fila: eguagliato il triste primato della gestione Passarella. I gialloblù restano ultimi in classifica, con appena tre punti e la panchina dell'ex centrocampista del Milan si fa sempre più traballante. I ducali devono fare i conti con molte assenze e a guidare l'attacco è il solito Cassano, unica punta. Il Sassuolo, orfano di Zaza, si affida in avanti al tridente Berardi-Floccari-Sansone. Ed è proprio l'ex Floccari, a sbloccare il risultato in favore del Sassuolo. L'attaccante è puntuale sul cross dalla trequarti di Taider, il suo colpo di testa trafigge Mirante (21'). Quattro minuti dopo, è già ora del raddoppio neroverde: stavolta a firmare la rete è Acerbi, su traversone dalla sinistra di Berardi. Grande gioia per il difensore, tornato in campo da circa un mese dopo la battaglia contro il tumore.

- Cassano prova scuotere i ducali, ma la sua conclusione viene deviata in corner, quindi la difesa del Parma rischia ancora prima dell'intervallo sulla punizione di Taider, con palla che per fortuna di Mirante trova il palo. La ripresa si apre con un colpo di testa di De Ceglie, con palla fuori di un soffio, prima che Taider firmi il tris dei neroverdi con uno strepitoso tiro dalla distanza (11'). Per il Parma, notte fonda. Prova Lucas Souza a riapre la gara con un colpo di testa, che però non crea problemi al Sassuolo. La squadra di Di Francesco sfiora il poker con un colpo di testa di Berardi, poco dopo è Coda a sprecare una buona occasione impegnando Consigli. La rete della bandiera dei padroni di casa è firmata da Cassano, che sfrutta una respinta corta del portiere neroverde (33'). Gli ultimi attacchi dei ducali non portano frutti. Il Sassuolo si sblocca a spese di un Parma che non intravede la fine del tunnel.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata