Serie A, Pizarro e Larrondo lanciano la Fiorentina. Atalanta ko 2-0

Bergamo, 13 apr. (LaPresse) - La Fiorentina espugna l'Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo nel secondo anticipo della 32/a giornata e tiene vive le speranze del sogno Champions League. Con il 2-0 all'Atalanta, infatti, la squadra di Montella si porta a soli tre punti dal Milan impegnato domani nello scontro diretto contro il Napoli a San Siro. Orobici che ora devono guardarsi alle spalle per evitare brutte sorprese. E' la vittoria di Vincenzo Montella, che dopo un inizio difficile cambia la partita passando a un 4-3-3 a cui l'Atalanta non riesce ad opporre rimedio. Prima frazione non spettacolare all'Atleti Azzurri d'Italia: meglio l'Atalanta, vicina al gol in due occasioni con Denis e dopo un corner con Lucchini. Nel finale di tempo la Fiorentina prende coraggio e si rende pericolosa con due conclusioni di Aquilani, entrambe centrali.

Il secondo tempo è tutto di marca viola, determinante l'ingresso in campo di Ljajic. Primo brivido per i nerazzurri con una botta da fuori area di Sissoko deviata da Consigli. Al 14' il neo entrato Ljajic si procura un rigore per un fallo di mani in area di Stendardo. Dal dischetto Pizarro porta in vantaggio la Fiorentuna. Terzo gol per il cileno in campionato, tutti su rigore. Decimo rigore stagionale per la Viola, nessuno ne ha ricvevuti altrettanti. La Fiorentina è padrona del campo, ancora Sissoko si rende pericoloso da fuori area. Poi è Ljajic a sfiorare il raddoppio. Secondo gol che arriva dopo tre minuti, con Cuadrado che serve in profondità l'altro neo entrato Larrondo che con un sinistro micidiale fulmina Consigli. Per l'Atalanta è il colpo del ko. L'unico vero tentativo dei nerazzurri con un colpo di testa di Parra, mentre la Fiorentina sfiora più volte anche il terzo gol. Nel finale Denis si becca un rosso diretto per un brutto fallo su Pizarro, anche oggi uno dei migliori in campo.

ATALANTA - FIORENTINA 0-2

RETI: 14' st Pizarro (rig), 26' st Larrondo.

ATALANTA: Consigli; Scaloni, Stendardo, Lucchini, Del Grosso; Radovanovic, Bonaventura, Biondini (29' st Moralez), Brienza (3' st Giorgi); Denis, Livaja (30' st Parra). A disp. Polito, Frezzolini, Troisi, Canini, Contini, Brivio, Ferri, De Luca, Palma. All. Colantuono.

FIORENTINA: Viviano, Roncaglia, Rodriguez, Compper, Pasqual, Sissoko (27' st Migliaccio), Pizarro, B.Valero, Aquilani (11' st Ljajic), Cuadrado, El Hamdaoui (11' st Larrondo). A disp. Neto, Lupatelli, Llama, Bernardeschi, Romulo. All. Montella.

Arbitro: Russo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata