Serie A, Pinilla-gol: Fiorentina inciampa a Cagliari 1-0, si complica corsa al terzo posto

Cagliari, 1 feb. (LaPresse) - La Fiorentina inciampa a sorpresa sul Cagliari e vede complicarsi la corsa al terzo posto. In uno dei due anticipi della 22/a giornata, la squadra di Montella esce dal Sant'Elia con una sconfitta (0-1) maturata al termine di una prestazione tutt'altro che indimenticabile. Troppo leziosi e prevedibili i viola, che non entrano praticamente mai in partita e sono giustamente condannati da un rigore di Pinilla nel primo tempo. E ora il Napoli rischia di volare a +6. Sorride invece la squadra di Lopez che torna al successo, meritato, dopo ben sei giornate e tre sconfitte di fila. Tre punti d'oro che consentono ai sardi di salire a +7 sulla zona calda.

Nelle file viola, debutto per il nuovo acquisto Anderson. Montella affida le chiavi dell'attacco al trio Matias Fernandez-Ilicic-Matri. Nel Cagliari manca Ibarbo e Lopez schiera il duo Pinilla-Sau. Nel primo tempo si vede in campo una Fiorentina spenta ed incapace di alzare i ritmi. Pinilla la 'grazia' al 21' facendosi ipnotizzare da Neto, con Dessena che spedisce a lato sulla successiva respinta. Ma il Cagliari non sbaglia al 38', quando Pinilla trasforma il rigore concesso per atterramento di Sau ad opera di Roncaglia. Ad inizio ripresa Montella richiama un impalbabile Anderson per Borja Valero. Joaquin successivamente prende il posto di Aquilani. Nemmeno l'ingresso di Matos riesce a superare la barriera sarda. Anzi, il Cagliari si rende nuovamente pericoloso alla mezz'ora con un destro di Pinilla: Neto devia in corner. Proprio l'attaccante cileno, stremato, viene rilevato da Adryan mentre in precedenza nelle file del Cagliari faceva il suo esordio Vecino. Nel finale, doppia occasione per i rossoblù che mancano il gol del ko prima con un insidioso cross di Conti, sul quale Savic rischia l'autorete, quindi con Ekdal che da ottima posizione spedisce alto.

CAGLIARI-FIORENTINA 1-0

Marcatori: 39' pt rig. Pinilla.

Cagliari: Avramov; Perico, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Conti, Cabrera (26' st Vecino); Ekdal, Sau (32' st Nené); Pinilla (38' st Adryan). A disposizione: Silvestri, Del Fabro, Eriksson, Ibraimi. All. Lopez.

Fiorentina: Neto; Roncaglia, Rodriguez, Savic, Vargas; Aquilani (18' st Joaquin) , Pizarro, Anderson (8' st Borja Valero); Fernandez (28' st Matos), Ilicic, Matri. A disposizione: Lupatelli, Bakic, Rosati, Pasqual, Cuadrado, Diakitè, Wolski, Commpper. All. Montella.

Arbitro: Mazzoleni.

Note. Ammoniti: Rossettini (C), Rodriguez (F), Dessena (C), Borja Valero (F).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata