Serie A, Napoli stende Palermo 2-0 e vede avvicinarsi la Champions

Napoli, 1 mag. (LaPresse) - Il Napoli supera 2-0 il Palermo e consolida la sua candidatura al terzo posto, l'ultimo utile per la Champions League, allungando a +3 in attesa degli impegni di Lazio, Inter ed Udinese. La squadra di Mazzarri chiude la pratica già nel primo tempo. Dopo una traversa di Inler al 5' la formazione campana si porta in vantaggio al 16' con un calcio di rigore di Cavani. Dubbi però sull'assegnazione del penalty. L'arbitro De Marco giudica infatti volontario un tocco di mano di Milanovic su tiro di Pandev ma la distanza è molto ravvicinata. Al 35' il Napoli raddoppia con Hamsik, bravo ad infilare in rete di destro un preciso suggerimento di Pandev.

Nella ripresa le emozioni sono poche. La più grande giunge ad un quarto d'ora dal termine quando Mazzarri decide di mandare in campo Lavezzi. Il San Paolo gli dedica un ovazione che equivale quasi ad una supplica di restare sotto il Vesuvio. Se la discriminante è la conquista della Champions League la squadra di Mazzarri è sicuramente sulla buona strada.

NAPOLI - PALERMO 2-0

Reti: 16'pt rig Cavani, 35'pt Hamsik.

Napoli: De Sanctis, Cannavaro, Aronica, Fernandez (40'st Britos), Zuniga, Gargano, Inler, Maggio, Hamsik (36'st Dossena), Pandev (30'st Lavezzi), Cavani. All: Mazzarri.

Palermo: Viviano, Pisano, Milanovic (18'st Zahavi), Munoz, Labrin, Barreto, Migliacco, Bertolo (26'st Aguirregaray), Donati, Ilicic (5'st Mehmeti), Hernandez. All: Mutti.

Arbitro: De Marco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata