Serie A, Lazio vince ed è seconda. Tris Fiorentina, risorge il Napoli

Torino, 22 dic. (LaPresse) - Una prodezza di Hernanes spinge la Lazio al secondo posto in classifica, vola la Fiorentina e risorge il Napoli. E' la sintesi degli incontri della 18/a giornata di Serie A. La rete del 'Profeta' al 28' consente ai biancocelesti di battere la Sampdoria al 'Ferraris' e di raggiungere quota 36, a -8 dalla Juventus capolista. Debutto amaro per il neo tecnico dei blucerchiati Delio Rossi, grande ex dell'incontro. La squadra di Petkovic scavalca l'Inter, fermata a San Siro dal Genoa nell'anticipo di mezzogiorno: i nerazzurri vengono inoltre agganciati al terzo posto dalla Fiorentina di Montella, che espugna Palermo con un secco 3-0. Al 'Barbera' si decide tutto nella ripresa ed è Jovetic show: il montenegrino sblocca il risultato su rigore al 5' e raddoppia al 38'. Ad un minuto dalla fine, mette la firma nel tabellino anche Rodriguez, dal dischetto. I rosanero, sempre più in crisi, escono dal campo sotto i fischi dei propri sostenitori: traballa la panchina di Gasperini.

Dopo quattro sconfitte consecutive tra campionato, Europa e Coppa Italia risorge il Napoli: i campani archiviano la settimana 'horribilis', nella quale è arrivata la penalizzazione di due punti, passando sul campo del Siena per 2-0. La sfida si sblocca nel finale: il vantaggio è firmato da Maggio al 41', quattro minuti dopo Cavani sigla il rigore della sicurezza. I bianconeri chiudono in dieci uomini per il rosso a Calaiò. A Beppe Iachini non riesce il colpaccio al debutto sulla panchina dei toscani. Atalanta e Udinese si spartiscono la posta: a Bergamo termina 1-1. La partita si apre con l'affettuoso omaggio da parte delle due squadre a Morosini, con i giocatori che sventolano al centro del campo lo striscione 'Piermario sempre con noi'. Muriel illude al 33' i friulani, raggiunti su rigore da Denis al 40'.

Il Parma si aggiudica il derby emiliano: i ducali passano a Bologna 2-1. Le reti tutte nel secondo tempo. Vantaggio rossoblù firmato da Sorensen al 9', rimonta dei ducali firmata da Valdes (11') e Sansone (21'), Il Toro consegna il regalo di Natale chiesto dai tifosi: il ritorno alla vittoria tra le mura amiche. I granata si impongono 2-0 contro un Chievo reduce da tre vittorie consecutive. E' un'autorete di Sardo al 12' a regalare il vantaggio alla squadra di Ventura, che raddoppia al 26' con Gazzi: sulla conclusione del granata, decisiva la deviazione di Andreolli. Tre punti che consentono al Torino di respirare e di portarsi in una posizione di classifica più tranquilla. Completa il programma della 18/a giornata l'atteso posticipo tra Roma e Milan allo stadio Olimpico.

Questi i risultati della gare valide per la 18esima giornata del campionato di Serie A. Pescara-Catania 2-1 (giocata ieri), Cagliari-Juventus 1-3 (giocata ieri), Inter-Genoa 1-1, Atalanta-Udinese 1-1, Bologna-Parma 1-2, Palermo-Fiorentina 0-3, Sampdoria-Lazio 0-1, Siena-Napoli 0-2, Torino-Chievo 2-0, Roma-Milan (ore 20.45).

Classifica: Juventus 44, Lazio 36, Fiorentina 35, Inter 35, Napoli 34 (-2), Roma 29, Milan 27, Parma 26, Catania 25, Udinese 24, Atalanta 22 (-2), Chievo 21, Torino 19 (-1), Bologna 18, Sampdoria 17 (-1), Pescara 17, Cagliari 16, Palermo 15, Genoa 14, Siena 11 (-6).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata