Serie A, Lazio sbanca Tardini in rimonta: Parma in caduta libera

Parma, 7 dic. (LaPresse/Italia Media) - Non basta al Parma la notizia della nuova cordata russo-cipriota che sta per chiudere l'acquisto del club da Ghirardi per evitare la dodicesima sconfitta stagionale e rimanere in fondo alla classifica. Una Lazio cinica e un po' fortunata strappa tre punti pesanti dopo due gare senza segnare e si affaccia in zona-Champions. Davvero un anno-no per la squadra di Donadoni che non meritava la sconfitta anche se i biancocelesti hanno saputo contenerne la rabbia e gestire un vantaggio frutto soprattutto degli errori della difesa di casa.

Il primo tempo riserva il veleno nella coda, dopo un'iniziale supremazia laziale. La fiammata iniziale della Lazio, che colpisce al 4' una traversa con Biglia su punizione, fa infatti posto alla maggior pressione dei ducali che protestano (a ragione) per un gol annullato all'11' a Gobbi per dubbia posizione irregolare di Cassano, si arrabbiano per una traversa colpita al 26' da Costa su assist di Lodi e vedono premiati i loro sforzi al 44'. Cross di Santacroce e Palladino di testa manda alle spalle di Marchetti.

Reazione della Lazio che pareggia a tempo praticamente scaduto: Iacobucci smanaccia su cross di Lulic, la palla finisce a Biglia che indirizza in porta di testa, interviene Mauri che sulla linea 'ruba' il gol al compagno, tra le proteste dei locali che chiedono un fuorigioco. Nella ripresa la gara cambia con il gol laziale al 13': pasticcio tra Iacobucci e Gobbi: interviene Djordjevic, che serve Anderson solissimo ed il sorpasso è cosa fatta. La reazione gialloblù è veemente ma sterile e finisce con l'appassirsi col passare dei minuti.

PARMA-LAZIO 1-2.

MARCATORI: Palladino (P) al 44', Mauri (L) al 47' pt, Felipe Anderson (L) al 13' st.

PARMA: Iacobucci; Santacroce (Mendes dal 20' st), Lucarelli, Costa; Rispoli, Galloppa (Acquah dal 24' st), Lodi, J.Mauri (Belfodil dal 32' st), Gobbi; Cassano, Palladino. All. Donadoni. A disp. Cordaz, Coric, De Ceglie, Ristovski, Bidaoul, Jorquera, Mariga, Souza, Pozzi. All. Donadoni.

LAZIO: Marchetti; Basta, de Vrij, Radu, Braafheid (Cana dal 38' pt); Parolo, Biglia, Lulic; Felipe Anderson (Keita dal 20' st), Djordjevic (Klose dal 32' st), Mauri. All. Pioli. A disp. Berisha, Strakosha, Cavanda, Novaretti, Onazi, Ledesma, Gonzalez, Cataldi. All. Pioli.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata.

Note: Ammoniti Lodi (P), Biglia (L), Santacroce (P), Gobbi (P), F.Anderson (L), Parolo (L), Acquah (P).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata