Serie A, l'Udinese non si ferma più: Pereyra stende il Cagliari

Trieste, 27 apr. (LaPresse) - L'Udinese non si ferma più. La squadra di Francesco Guidolin supera 1-0 il Cagliari sul neutro di Trieste e centra la quarta vittoria consecutiva. I bianconeri volano al quinto posto solitario in classifica, in attesa dei match di Inter, Lazio e Roma. Seconda sconfitta consecutiva per il Cagliari. La squadra di Pulga e Lopez appare appagata della salvezza ormai raggiunta. L'Udinese parte subito forte e al 10' sfiora il gol con Pereyra che colpisce la traversa su assist di Gabriel Silva dalla sinistra. Prima dell'intervallo Guidolin perde Lazzari per infortunio, dentro Badu. Nella ripresa l'Udinese riparte all'attacco spinta anche dai tanti tifosi accorsi da Udine. Il gol è nell'aria e arriva all'11': bianconeri in vantaggio con un bel destro a giro dal limite dell'area di Roberto Pereyra. Friulani che sfiorano anche il raddoppio poco prima della mezzora con Di Natale che in contropiede sbaglia tutto solo davanti ad Agazzi. Nel recupero espulso Pinilla per un fallaccio su Pinzi.

CAGLIARI - UDINESE 0-1

RETI: 11' st Pereyra (U)

CAGLIARI: Agazzi; Perico, Ariaudo, Astori, Murru; Casarini (12' st Ibarbo), Conti, Nainggolan; Thiago Ribeiro (23' st Avelar), Pinilla, Sau (32' st Nenè). A disp. Avramov, Rossettini, Del Fabro, Muroni, Cabrera, Anedda, Carboni. All. Pulga-Lopez.

UDINESE: Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Lazzari (35' pt Badu), Allan, Gabriel Silva; Pereyra, Zielinski (6' st Muriel); Di Natale (39' st Pinzi). A disp. Padelli, Faraoni, Angella, Heurtaux, Pasquale, Rodriguez, Maicosuel, Campos Toro. All. Guidolin.

Arbitro: Rocchi.

Note: espulso Pinilla al 49' del secondo tempo. Ammoniti Ariaudo (C), Zielinski (U), Domizzi (U), Nainngolan (C), Thiago Ribeiro (C), Conti (C), Ibarbo (C), Muriel (U).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata