Serie A, Juve con il freno a mano: 0-0 in casa della Fiorentina, ora l'Atletico

Firenze, 5 dic. (LaPresse) - La Juve capolista torna ad affrontare la Fiorentina al Franchi dopo il clamoroso ko dello scorso anno, in cui uscì sconfitta per 4-2. E anche stavolta non riesce a passare: le due squadre si presentano in campo con moduli speculari, e sotto la pioggia si annullano in una gara muscolare e con poche occasioni da rete, in cui a vincere sono solo i tatticismi. Nel primo tempo è la Juve a dare subito l'impressione di voler imporre la sua forza provandoci con un paio di conclusioni da fuori di Pogba e Llorente, che però finiscono alte. I bianconeri sembrano tenere in mano il pallino de gioco, ma la Fiorentina non disdegna di reagire sfruttando soprattutto le ripartenze di Cuadrado. Col passare dei minuti i viola prendono coraggio e la squadra di Allegri è costretta ad abbassarsi di venti metri nella propria metà campo. Ma di conclusioni in porta non se ne vedono: fuori bersaglio anche i tentativi di Pizarro e Borja Valero.

Nella ripresa al 4' primo tiro nello specchio della gara: è Evra a provare dalla sinistra a violare la porta di Neto, ma il portiere brasiliano respinge coi pugni. Al 9' pericolosa incursione di Pogba, fermato al limite da un tackle di Gonzalo. Grave l'errore del francese che non vede liberi Coman e Llorente liberi ai suoi lati. Al 18' ci prova Bonucci da fuori, Neto si oppone ancora bloccando. Ma gli uomini di Montella non si accontentano di difendersi, provando ad infilare la retroguardia dei campioni d'Italia con le incursioni ispirate da Pizarro. La conclusione più pericolosa arriva al 23', quando Cuadrado da 25 metri costringe Buffon in angolo. Il finale è equilibrato, ma neanche gli innesti di Tevez e Babacar spostano il risultato: finisce così 0-0.

FIORENTINA-JUVENTUS 0-0

FIORENTINA: Neto, Basanta, Gonzalo, Savic, Alonso, Mati Fernandez, Pizarro, Borja, Joaquin (33' st Aquilani), Cuadrado (40' st Kurtic), Gomez (24' st Babacar). A disp.: Tatarusanu, Richards, Hegazi, Tomovic, Lazzari, Badelj, Vargas, Marin, Ilicic. All. Montella.

JUVENTUS: Buffon, Ogbonna, Bonucci, Chiellini, Pereyra (43' st Padoin), Vidal, Pirlo (33' st Marchisio), Pogba, Evra, Llorente, Coman (16' st Tevez). A disp.: Storari, Rubinho, Mattiello, Pepe, Giovinco, Morata. All. Allegri.

Arbitro: Rizzoli di Bologna.

NOTE: ammoniti Pizarro, Cuadrado (F); Ogbonna, Chiellini, Pogba (J).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata