Serie A, Inter convince davanti a Thohir: Osvaldo-Hernanes piegano Atalanta

Milano, 24 set. (LaPresse) - Bella vittoria per l'Inter che sotto gli occhi di Erick Thohir e di Massimo Moratti supera la 'bestia nera' Atalanta grazie a un gol per tempo di Osvaldo e di Hernandes. Unica nota stonata della serata l'infortunio subito da Icardi nel corso del primo tempo. Dall'altra parte i bergamaschi sono parsi troppo rinunciatari per impensierire una retroguardia, quella nerazzura, tra le più solide in questo inizio di campionato. I padroni di casa partono subito forte con una conclusione dalla lunga distanza di Medel che finisce di poco sopra la traversa. Al 16' Vidic centra in pieno il palo sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Jonathan. Un minuto dopo Palacio impegna Sportiello al primo intervento di serata sull'ottima verticalizzazione di Kovacic. Alla mezzora l'arbitro concede un penalty ai nerazzurri per un fallo di Benalouane su Ranocchia. Dal dischetto però Palacio si fa respingere il rigore dall'ottimo Sportiello. L'Inter non si demoralizza e, dopo l'infortunio di Icardi, rimpiazzato da Osvaldo, passa in vantaggio proprio con un eurogol in semirovesciata dell'italo argentino.

In avvio di ripresa gli ospiti provano a presentarsi con maggiore convinzione dalle parti di Handanovic, anche con l'ingresso in campo di Alejandro Gomez, ma è ancora l'undici di Mazzarri a sfiorare il raddoppio con un diagonale chirurgico di Palacio che centra in pieno la base del palo. Al 16' primo vero intervento dell'estremo difensore nerazzurro che respinge il tiro di Gomez dalla distanza. Al 25' altra palla gol per i ragazzi di Colantuono, ma Estigarribia da due passi di testa non inquadra lo specchio della porta. Al 42' l'Inter chiude definitivamente la partita con una perfetta punizione del neoentrato Hernanes. I nerazzurri vincono con merito e salgono al terzo posto in classifica, condiviso con Sampdoria ed Hellas Verona, ponendosi come serie candidata a terza forza del torneo dietro alla coppia Juve-Roma.

INTER-ATALANTA 2-0

MARCATORI: pt 39' Osvaldo (I); st 42' Hernanes (I).

INTER: Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Jonathan, Guarin (21' st Hernanes), Medel, Kovacic, Dodò; Palacio (29' st M'Vila), Icardi (25' pt Osvaldo). A disp. Carrizo, Andreolli, Campagnaro, Kuzmanovic, Obi, Mbaye, D'Ambrosio, Krhin, Nagatomo. All. Mazzarri.

ATALANTA: Sportiello; Zappacosta, Benalouane, Cherubin, Dramé; D'Alessandro (6' st Gomez), Cigarini, Carmona, Estigarribia; Bianchi (28' st Denis), Moralez (6' st Boakye). A disp. Avramov, Del Grosso, Scaloni, Bellini, Raimondi, Migliaccio, Baselli, Biava, Molina. All. Colantuono.

Arbitro: Gervasoni.

NOTE: Palacio (I) sbaglia un rigore al 30' pt; ammoniti Carmona, Benalouane, Boakye (A), Kovacic (I).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata