Serie A, inizio da incubo per Zola: Palermo travolge Cagliari 5-0

Palermo, 6 gen. (LaPresse/Italia Media) - Non era proprio il bentornato che si aspettava Gianfranco Zola, quello ricevuto a Palermo. Nel derby delle Isole non c'è match: i rosanero dominano, chiudono la gara in dieci minuti e salutano con una gelida manina il neo-tecnico cagliaritano, seppellito da un fragoroso 5-0, al debutto assoluto in serie A da allenatore. Volendo ironizzare si può dire che Zola ha mantenuto le promesse, visto che aveva dichiarato che avrebbe proseguito sulla strada di Zeman ma Magic Box ha qualche alibi. Si è trovato sotto di due reti dopo appena dieci minuti e dopo poco più di mezzora il suo Cagliari era anche in inferiorità numerica per l'espulsione di Conti. Troppi handicap, uniti all'insostenibile leggerezza di una difesa ballerina, per tener testa a un Palermo motivatissimo che ha pienamente meritato il successo.

Le cose più significative arrivano subito: sei minuti ed è già gol con Morganella che riprende una respinta di Avelar e di destro mette in rete. Cagliari sotto choc e Palermo che raddoppia al 10': punizione dalla sinistra per il Palermo, Munoz si inserisce e tutto solo batte Colombi. Gara quasi in ghiaccio che diventa ancor più in discesa al 35' per i rosanero quando Conti prende il secondo cartellino giallo a lascia i sardi in dieci. Tutto si chiude quando l'arbitro assegna un rigore per fallo di Colombi su Dybala: il tiro dal dischetto dell'argentino non è irresistibile, tocca il palo interno ed entra per il 3-0 con cui si chiude il primo tempo. Senza storia la ripresa con il Palermo che dilaga e chiude col poker firmato ancora da Dybala alla nona rete stagionale e con il definitivo 5-0 segnato da Barreto.

PALERMO-CAGLIARI 5-0

RETI: pt 6' Morganella, 10' Munoz, 33' rig. Dybala; st 27' Dybala, 40' Barreto.

PALERMO: Sorrentino; Munoz (38' st Vitiello), Gonzalez, Feddal; Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala (29' st Belotti). A disp. Ujkani, E. Pisano, Andelkovic, Joao Silva, Emerson, Della Rocca, Bolzoni, Chochev, Terzi, Quaison, Belotti. All. Iachini.

CAGLIARI: Colombi; Pisano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Crisetig (1' st Dessena), Conti, Ekdal (38' st Donsah); Farias, Longo, Cossu (1' st Joao Pedro). A disp. Cragno, Carboni, Murru, Capello, Caio Rangel, Balzano, Benedetti, Capuano. All. Zola.

Arbitro: Peruzzo di Schio.

Note: Espulso al 35' pt Conti (Ca) per doppia ammonizione. Ammoniti Colombi (C), Crisetig (C), Vazquez (P), Farias (C), Munoz (P).

http://www.sportevai.it/

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata