Serie A, il Toro mata il Chievo con doppietta dell'ex Maxi Lopez

Torino, 17 mag. (LaPresse/Italia Media) - Per continuare a inseguire il sogno-Europa - che resta distante dopo i due ko di fila e in virtù dell'impresa del Genoa - c'era un solo risultato per il Torino: vincere contro un Chievo da tempo salvo e la missione è stata compiuta. Non senza fatica, perché i granata hanno regalato un tempo ai rivali prima di trovare in Maxi Lopez l'apribottiglie giusto che ha spianato la strada verso il successo con una doppietta d'autore. Il leit-motiv del primo tempo vede gli assalti sterili del Torino e la difesa a oltranza del Chievo ma Martinez e Maxi Lopez sprecano troppo sotto porta mentre dall'altra parte Paloschi e Meggiorini sono abbandonati al loro destino.

Ne vien fuori una frazione poco entusiasmante per oltre mezzora, con poche occasioni limpide e tanta noia. Nel finale di tempo il Toro prova a spingere, trascinato da un El Kaddouri in forma smagliante, ma resta l'imprecisione in zona gol che decreta lo zero a zero all'intervallo. A sbloccare la partita è Maxi Lopez dopo soli 6' della ripresa: l'argentino su cross di Maksimovic insacca di testa superando il diretto marcatore. Il bluff del Chievo viene fuori nei suoi limiti e il Toro potrebbe raddoppiare con Gaston Silva ma la botta dalla distanza dell'esterno trova prima l'opposizione di Bardi e poi della traversa. Il 2-0 che chiude la partita arriva al 24' ed è ancora opera di Maxi Lopez con un bel piatto destro dopo un'azione di forza.

TORINO - CHIEVO 2-0

RETI: Maxi Lopez (T) al 6' e al 24' st TORINO: Padelli; Moretti, Jansson (Glik dal 23' st), Maksimovic; Darmian, Gazzi, Vives, El Kaddouri (Benassi dal 40' st), Silva (Molinaro dal 27' st); Maxi Lopez, Martinez. A disp. Ichazo, Castellazzi, Basha, Gonzalez, Rossi. All. Ventura.

CHIEVO VERONA: Bardi; Frey, Gamberini, Cesar, Biraghi; Izco, Radovanovic, Christiansen (Pellissier dal 31' st), Birsa (Botta dal 13' st); Meggiorini (Fetfatzidis dal 19' st), Paloschi. A disp. Bizzarri, Seculin, Dainelli, Sardo, Anderson, Zukanovic, Vajushi, Cofie, Pozzi. All Maran.

Arbitro: Rocchi di Firenze.

Note: Ammoniti Maksimovic (T), Moretti (T)

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata