Serie A, il Genoa doma la Lazio nella ripresa: a Marassi è 2-0

Genova, 26 mar. (LaPresse) - Il Genoa supera 2-1 la Lazio a Marassi e fa un passo avanti decisivo per la salvezza. Il Grifone ottiene il sesto successo nelle ultime sei sfide contro i capitolini. La squadra di Gasperini ha ora 39 punti, a -3 proprio dalla Lazio. La squadra di Reja che nelle ultime trasferte aveva sempre fatto risultato, fa invece un passo indietro anche nel gioco. Primo tempo in cui Genoa e Lazio non demeritano, creando occasioni e sprecando troppo sotto porta. Biancocelesti vivi, con un Mauri che cresce di condizione e che sulla trequarti è bravo ad innescare gli inserimenti dei compagni. Dai suoi piedi quasi tutte le occasioni laziali, con il giovane Keita, Gonzalez e Candreva. Sempre attento l'ex Bizzarri nella porta genoana. Grifoni pericolosi in avvio con Sturaro e Motta, poi ancora con Bertolacci e nel finale di tempo con Gilardino.

In avvio di ripresa la Lazio chiede un calcio di rigore per un fallo in area del neo entrato Centurion ai danni di Mauri. Il pestone sul capitano biancoceleste appare evidente. Al 13' però la Lazio si fa sorprendere sulla trequarti da Sculli che arriva al limite e serve Gilardino che appena entrato in area supera Berisha con un bel tocco di esterno destro. Colpita a freddo, la squadra di Reja arranca e rischia di subire anche il raddoppio con Centurion che pesca in area Gilardino, tiro a colpo sicuro respinto d'istinto da Berisha. Il raddoppio arriva al 38' con Cabral che di prima intenzione serve il neo entrato Fetfatzidis che, tenuto in gioco da Konko, batte di sinistro Beisha. Per la Lazio è il colpo del ko, nel finale i biancocelesti restano anche in dieci per l'espulsione di Ledesma.

GENOA - LAZIO 2-0

RETI: 13' st Gilardino (G), 38' st Fetftazidis (G).

GENOA: Bizzarri; Marchese, Portanova, Antonelli; Motta, Sturaro, Bertolacci, Cofie (12' st Fetftazidis), De Ceglie (12' st Centurion); Sculli (28' st Cabral), Gilardino. A disp.: Perin, Albertoni, Gamberini, Burdisso, Konaté, Calaiò, Gallotti, Todisco. All.: Gasperini.

LAZIO: Berisha; Konko, Biava, Novaretti, Radu; Gonzalez (30' st Felipe Anderson), Ledesma, Onazi; Candreva, Mauri (42' st Perea), Keita (25' st Postiga). A disp.: Strakosha, Guerrieri, Dias, Cana, Cavanda, Crecco, Minala, Kakuta. Allenatore: Reja.

ARBITRO: Sebastiano Peruzzo.

NOTE: espulso Ledesma per doppia ammonizione al 45'st. Ammoniti Portanova (G), Sturaro (G), Novaretti (L).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata