Serie A, Frosinone vince scontro salvezza: Verona ko 3-2
Gli uomini di Stellone festeggiano al Matusa: doppietta per la punta Ciofani

Frosinone, 29 nov. (LaPresse/Italia Media) - Vince il Frosinone, ma quanta fatica per piegare un Verona in dieci per oltre 70 minuti. La squadra di Mandorlini si arrende sul 3-2 e resta ultima in fondo alla classifica, ma almeno dà segnali di vitalità. La svolta della gara al 19'. Rizzoli vede una gomitata in area di Rafael a Paganini, comanda il calcio di rigore per i ciociari ed espelle il portiere del Verona. Gollini prende il posto di Siligardi, intercetta la conclusione dal dischetto di Daniel Ciofani ma non può impedire che il pallone s'insacchi alle sue spalle. Leali si oppone a due tentativi di Toni e Viviani ed al 40' il Frosinone trova il raddoppio: traversone dalla sinistra di Crivello, testa di Ciofani e palla in rete.

 

In avvio di ripresa arriva anche il terzo gol della squadra di Stellone, autore Dionisi che riceve palla da Sammarco e non sbaglia. Sembra finita, ma il Verona non molla e riapre incredibilmente la gara. Al 24' Viviani trasforma una punizione dal limite, poi al 30' Moras stacca imperiosamente di testa su corner dello stesso Viviani. Finale di sofferenza per il Frosinone, inchiodato nella propria metà campo nonostante la superiorità numerica. Le speranze del Verona, però, si spengono sulla conclusione di Hallfredsson fuori di un niente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata