Serie A, Fiorentina scatenata: Palermo ko 4-3, ma Gomez ancora a secco

Firenze, 11 gen. (LaPresse/Italia Media) - Match ricchissimo di emozioni quello del 'Franchi' con la Fiorentina che conquista i tre punti ma dopo una girandola di emozioni e con un punteggio finale che la dice tutta sull'andamento. Primo tempo dominato dalla squadra di Montella, che trova il vantaggio grazie ad una rete di capitan Pasqual, bravo ad approfittare di un gran velo di Cuadrado per infilare con un tiro a incrociare di sinistro (spegnendo anche le voci di un possibile addio già a gennaio).

I toscani continuano a spingere e vanno anche vicinissimi al raddoppio in due circostanze colpendo altrettanti pali, prima con Borja Valero che supera Sorrentino con un cucchiaio e poi con Pizarro che in pratica sfrutta una sorta di rigore in movimento ma anche in questo caso a portiere battuto il pallone va a stamparsi sul montante. La ripresa è incredibile: raddoppia Basanta, poi una clamorosa doppietta del neo-entrato Quaison rimette tutto in equilibrio sul 2-2, ma è ancora Cuadrado a riportare avanti la Fiorentina, con Joaquin che segna il 4-2, ma non è finita perché un calcio di rigore trasformato da Belotti regala ancora una speranza al Palermo, che ci prova fino alla fine ma la rocambolesca partita la portano a casa i gigliati.

FIORENTINA-PALERMO 4-3.

Marcatori: Pasqual (F) al 20' pt, Basanta (F) al 6' st, Quaison (P) al 14' e al 16' st, Cuadrado (F) al 19' st, Joaquin (F) al 29' st, Belotti rig. (P) al 36' st.

FIORENTINA: Tatarusanu; Tomovic, Basanta, Alonso (dal 75' Richards); Joaquin, Fernandez (dall'87' Vargas), Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Cuadrado (dall'82' Kurtic), Gomez. A disp. Lezzerini, Bardini, Badelj, Marin, Brillante, Hegazi, Ilicic, El Hamdaoui. All. Montella.

PALERMO: Sorrentino; Munoz, Gonzalez, Feddal; Morganella, Rigoni (dall'81' Bolzoni), Maresca (dal 52' Quaison), Barreto, Lazaar (dal 63' Emerson); Vazquez, Belotti. A disp. Ujkani, Vitiello, Pisano, Andelkovic, Joao Silva, Della Rocca, Chochev, Terzi,. All. Iachini.

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo.

Note: Ammoniti Tomovic (F), Rigoni (P), Basanta (F), Borja Valero (F), Joaquin (F), Morganella (P).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata