Serie A, Fiorentina da sola in testa: Atalanta si arrende 3-0

Firenze, 4 ott. (LaPresse) - La Fiorentina manda non uno, ma ben tre squilli al campionato travolgendo 3-0 l'Atalanta nel posticipo della settima giornata di Serie A e portandosi da sola in testa alla classifica con due punti di vantaggio sull'Inter, fermata oggi pomeriggio a Genova dalla Sampdoria. I viola non erano in testa in solitaria dal 98/99, quando sulla panchina era seduto un certo Giovanni Trapattoni e davanti giocava Gabriel Omar Batistuta. E' presto per dire se i toscani possano lottare per lo scudetto, di certo l'orchestra allestita da Paulo Sousa rappresenta la sorpresa più lieta in questo inizio di stagione.

La partita è pesantemente indirizzata fin dalle prime battute: al 4' infatti Blaszczykowski viene atterrato in area da Paletta. Per Massa è chiara occasione da rete: l'Atalanta rimane così subito in dieci e sotto di un gol, dato che Ilicic spiazza Sportiello dal dischetto e porta avanti i viola. Sulle ali dell'entusiasmo per il gol iniziale, i padroni di casa sfiorano in un paio di occasioni il raddoppio con due tiri da fuori: all'11' Borja Valero centra il palo, un minuto dopo la rasoiata di Badelj termina di poco sul fondo. Gli ospiti appaiono in evidente difficoltà ma la 26' sprecano una ghiottissima occasione per pareggiare: Denis soffia il pallone a Valero in pressing, serve in corsa Maxi Moralez che solo davanti a Tatarusanu si fa respingere la conclusione a botta sicura. La vecchia legge del 'gol sbagliato, gol subito' ancora una volta si conferma tale e sul fronte opposto al 34' Borja Valero firma il raddoppio con un tocco delicato sull'illuminante assist di Bernardeschi. La ripresa di fatto viene gestita in totale controllo dalla Fiorentina, che fa girare palla senza rischiare nulla dietro e cercando ogni tanto di far male alla porta difesa da Sportiello. Al 10' l'estremo difensore degli orobici anticipa Kalinic appostato a centro area. La sfida prosegue senza particolari sussulti, fino a quando Sousa non concede una meritata standing ovation nel finale a Borja Valero, in un Franchi che ribolle di felicità. In pieno recupero i viola calano addirittura il tris con la prima rete in Serie A di Verdù, che colpisce al volo la palla servitagli meravigliosamente da Kalinic per il 3-0 finale.

FIORENTINA-ATALANTA 3-0

RETI: pt 6' rig. Ilicic, 34' Borja Valero; st 45' Verdù.

FIORENTINA: Tatarusanu; Tomovic, G.Rodriguez, Astori; Blaszczykowski, Borja Valero (36' st M.Fernandez), Badelj, Marcos Alonso; Ilicic (29' st Verdù), Bernardeschi (25' st Vecino); Kalinic. A disp. Sepe, Lezzerini, Roncaglia, Suarez, Rebic, Rossi, Babacar. All. Sousa.

ATALANTA: Sportiello; Masiello, Paletta, Toloi, Dramé; Kurtic (7' Cherubin), De Roon (35' st Carmona), Grassi; Moralez, Denis (1' st D'Alessandro), Gomez. A disp. Bassi, Radunovic, Bellini, Stendardo, Conti, Raimondi, Cigarini, Migliaccio, Monachello. All. Reja.

Arbitro: Massa.

Note: espulso Paletta (A) al 5' pt; ammoniti Masiello, Toloi (A).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata