Serie A, Farias illude Cagliari e Perin salva Genoa: 1-1 nell'anticipo

Cagliari, 9 nov. (LaPresse) - Un'autorete di Rossettini raggiunge la rete di Farias e Cagliari e Genoa si dividono la posta nell'anticipo delle 12.30. Al Sant'Elia, Zeman e Gasperini concludono sull'1-1 una sfida che prometteva qualche rete in più ma ha comunque divertito il pubblico. Ma i rossoblù sardi sprecano una grande occasione nella ripresa con un rigore fallito da Avelar, ipnotizzato da un ottimo Perin, grande protagonista della stagione del Genoa. Rimpianto dunque per il Cagliari, che non sfrutta molte buone occasioni e rimanda ancora una volta l'appuntamento con la vittoria tra le mura amiche salendo a 10 punti in classifica, il Grifone si ferma dopo tre vittorie consecutive ma si conferma squadra solida e temibile, conservando l'imbattibilità esterna e raggiungendo quota 19.

Nell'attacco genoano c'è Pinilla, supportato da Kucka e Perotti. Trio difensivo di Gasperini privo di De Maio e formato da Marchese, Burdisso e Roncaglia. Privo degli squalificati Crisetig e Ibarbo, Zeman schiera a centrocampo Joao Pedro mentre Farias rileva il colombiano nel tridente offensivo formato con Cossu e Sau. Genoa subito pericoloso in avvio con Perotti, che entra in area palla al piede e lascia partire un cross sul quale non arrivano né Pinilla né Kucka. Liguri ancora vicini al vantaggio con Pinilla, che devia in semirovesciata il cross di Edenilson ma non crea problemi a Cragno. A sbloccare il risultato, al 16', è però il Cagliari con Farias che scatta sul lancio di Rossettini e sfrutta un'incomprensione tra Marchese e Perin, anticipando entrambi: 1-0. La partita procede a fiammate. Il Genoa prova a reagire impegnando Cragno in acrobazia e con una gran conclusione di Kucka dalla distanza che timbra la traversa. Ma il Cagliari c'è e si rende minaccioso con un sinistro di Ekdal, servito ottimamente da Avelar. Perin è invece chiamato a rispondere 'presente' sul destro dal limite di Farias. Prima dell'intervallo, Perotti cerca fortuna con un tiro bloccato in due tempi dal portiere dei sardi che è anche attento, in uscita, sulla conclusione a botta sicura di Kucka.

Il Genoa si rimette in carreggiata al 9' grazie ad un'autorete: l'1-1 lo firma infatti Rossettini, che devia malauguratamente nella sua porta il cross di Perotti. Grandissima occasione Genoa con Lestienne, entrato ad inizio secondo tempo per Kucka: il belga non riesce a centrare lo specchio a porta sguarnita dopo la respinta di Cragno sul cross dell'inesauribile Perotti dal fondo. La squadra di Gasperini trema invece sulla punizione di Conti, con palla respinta dal palo alla sinistra di Perin. Parità anche nel conto dei legni. Alla mezz'ora, il Cagliari ha la grande possibilità di riportarsi in vantaggio: Sturaro interviene fallosamente su Conti, Peruzzo indica il dischetto e sventola il rosso al centrocampista. Ma dagli undici metri, Perin ipnotizza il sinistro di Avelar salvando il risultato con Longo che svirgola clamorosamente sulla ribattuta. Sempre il portiere dei liguri si oppone con efficacia al tentativo di Donsah e devia in corner.

CAGLIARI-GENOA 1-1

Marcatori: 16' Farias (C), 8' st aut. Rossettini (C).

Cagliari: Cragno; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Ekdal (34' st Donsah), Conti, Joao Pedro (27' st Dessena); Farias, Sau, Cossu (18' st Longo). A disposizione: Colombi, Pisano, Murru, Benedetti, Capuano, Capello, Barella, Caio Rangel. All. Zeman.

Genoa: Perin; Roncaglia, Burdisso, Marchese (4' st Greco); Edenilson, Sturaro, Bertolacci, Antonelli; Kucka (1' st Lestienne), Pinilla (35' st Izzo), Perotti. A disposizione: Lamanna, Sommariva, Antonini, Rosi, Mussis, Mandragora, Matri, Iago Falque. All. Gasperini.

Arbitro: Peruzzo.

Note. Ammoniti: Joao Pedro, Conti, Sau, Avelar, Balzano (C), Sturaro, Edenilson, Antonelli, Burdisso (G). Espulso al 29' st Sturaro (G).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata