Serie A, Empoli torna a vincere: Maccarone-Signorelli stendono il Cesena

Empoli (Firenze), 8 feb. (LaPresse) - Tre punti per respirare. Dopo aver fatto incetta di complimenti a suon di belle prestazioni l'Empoli ritrova un successo che in campionato mancava dal 23 novembre aggiudicandosi il fondamentale scontro salvezza contro il Cesena, che si ferma così dopo due vittorie di fila. Risultato giusto quello ottenuto dai ragazzi di Sarri, che hanno tenuto in mano il pallino del gioco fin dall'inizio della partita La prima conclusione è però di marca romagnola, con Giorgi che dalla lunga distanza calcia decisamente alto sopra la traversa. Alla prima vera occasione, i toscani passano in vantaggio. Hysaj serve sull'out destro Maccarone, che si gira spalle alla porta e di prima intenzione incrocia nell'angolino giusto battendo Leali. Il gol galvanizza i padroni di casa, e due minuti dopo ancora Maccarone sfiora il raddoppio sulla bella iniziativa di Verdi. La reazione degli ospiti è in un tiro senza troppe pretese di Defrel sul finire del primo tempo.

Nella ripresa il copione non cambia: è sempre l'Empoli a fare la partita. Al 2' Leali con una bell'intervento evita la gioia del gol a Pucciarelli, lanciato davanti al portiere da un invitante assist di Maccarone. La squadra di Di Carlo si rende pericolosa solo con tentativi da fuori (prima di Defrel poi di Pulzetti) ma al 12' subisce il raddoppio con Signorelli, che realizza il suo primo gol in Serie A sfruttando a dovere la bella discesa sulla corsia mancina di Mario Rui. Nonostante il doppio vantaggio i toscani tengono in mano il pallino del gioco e rischiano poco o nulla. Al 16' ci prova Valdifiori senza riuscire ad inquadrare lo specchio della porta. Stessa sorte per il tentativo di Hysaj tre minuti dopo. Al 25' il neoentrato Tavano tenta una difficile conclusione al volo su invito di Maccarone: la palla termina a lato. Il Cesena nel finale si getta disperatamente in attacco, ma eccezion fatta per un contatto dubbio di Mario Rui su Defrel al 33' non riescono a impensierire la porta di Sepe. Al 44' ci provano due volte Rodriguez e Capelli, ma l'Empoli si salva e porta a casa tre punti importanti: il margine sulla salvezza ora è di cinque lunghezze.

EMPOLI-CESENA 2-0

RETI: pt 30' Maccarone; st 12' Signorelli.

EMPOLI: Sepe; Hisaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Verdi (42' st Brillante), Valdifiori, Signorelli; Zielinski; Pucciarelli (23' st Tavano), Maccarone (32' st Mchedlidze). A disp. Bassi, Pugliesi, Barba, Laurini, Somma. All. Sarri.

CESENA: Leali; Perico, Capelli, Krajnc, Renzetti; Giorgi, De Feudis (37' st Carbonero), Pulzetti (13' st Ze Eduardo); Brienza; Defrel, Djuric (26' st Rodriguez). A disp. Agliardi, Bressan, Lucchini, Magnusson, Moncini, Nica, Volta. All. Di Carlo.

Arbitro: Orsato.

Note: ammoniti Mario Rui, Mchedlidze (E), De Feudis, Capelli, Giorgi, Rodriguez (C).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata