Serie A, Dybala show davanti al Tata Martino: Palermo-Genoa 2-1

Palermo, 19 apr. (LaPresse/Italia Media) - Importante successo del Palermo che supera di misura un Genoa che vede allontanarsi il sogno di partecipare ad una competizione europea il prossimo anno. Protagonista assoluto Paulo Dybala che con una serie di giocate straordinarie incanta il ct dell'Argentina Tata Martino presente in tribuna al Barbera. La prima mezz'ora è una tempesta rosanero, con i liguri alle corde e puniti due volte dall'eroe del giorno, il bulgaro Chochev. Al 9' sovrapposizione di Rispoli che lascia partire un diagonale sul quale è bravissimo Lamanna ma la respinta è preda di Chochev che insacca da distanza ravvicinata, poi al trentunesimo su azione di contropiede è bravissimo Dybala a proteggere il pallone per poi servirlo al compagno smarcato che batte ancora Lamanna, stavolta non perfetto.

Il Genoa si vede solo con una punizione dal limite di Perotti che però si spegne alta, mentre è ancora Rispoli a sfiorare la rete con un tiro che impegna severamente il portiere avversario. Ad inizio ripresa i rossoblù accorciano le distanze: filtrante di Edenilson per Iago che sul filo del fuorigioco batte Sorrentino. Il Genoa cerca con insistenza il pareggio ma l'occasione più clamorosa è del Palermo, con Dybala che colpisce la traversa con un tiro eccezionale. Gli ultimi dieci minuti sono di marca genoana ma nonostante la pressione Sorrentino non corre pericoli.

PALERMO-GENOA 2-1

Marcatori: Chochev (P) al 9', Chochev (P) al 31' pt, Iago (G) al 7' st.

PALERMO: Sorrentino; Vitiello, Gonzßlez, Andjelkovic'; Rispoli, Rigoni, Jajalo (Bolzoni dal 13' st), Chochev (Belotti dal 27' st), Lazaar (Daprelà dal 45' st); Vßzquez, Dybala. A disp. Ujkani, Milanovic', João Silva, Della Rocca, Terzi, Quaison, Ortiz, Maresca, Makienok. All. Iachini.

GENOA: Lamanna; De Maio (Pavoletti dal 34' st), Burdisso, Izzo; Edenílson, Mandragora (Laxalt dal 1' st), Rincón, Bergdich (Lestienne dal 25' st); Iago, Niang, Perotti. A disp. Perin, Sommariva, També, Gulli, Ghiglione. All. Gasperini.

Arbitro: Cervellera di Taranto.

Note: Ammoniti Vitiello (P), Jajalo (P), Rincon (G), Vßzquez (P), De Maio (G). Espulso al 45' st Gasperini (G) per proteste.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata