Serie A, doppio Paloschi e Rigoni: Chievo affonda Bologna

Verona, 26 mar. (LaPresse) - E' del Chievo lo scontro salvezza con il Bologna. Due squilli di Alberto Paloschi ed uno di Rigoni bastano ed avanzano alla formazione di Corini per chiudere la pratica e superare gli emiliani, deludente la loro prestazione, in classifica. Gara non esaltante dal punto di vista del gioco ma fondamentale per i veneti che respirano dopo due ko consecutivi. In avvio la posta in gioco blocca inevitabilmente le due squadre. Il primo tempo risulta quindi decisamente avaro di emozioni. L'unica porta al gol dopo soli 7' di gioco con Garics che stende Rubin in area causando un penalty trasformato con freddezza da Paloschi. Un lampo nel buio perché la prima frazione torna ad essere anonima.

Dopo dieci minuti della ripresa Ballardini prova a mischiare le carte con l'ingresso di Ibson e Cristaldo. Le uniche occasioni ospiti arrivano da palla ferma come al 20' quando Khrin di testa non riesce a girare in porta una punizione battuta da Christodoulopoulos. Il Chievo non corre grossi pericoli chiudendo la pratica al 32'. A colpire è ancora Paloschi su sviluppi di una punizione dalla trequarti. La prima conclusione,di testa, dell'attaccante clivense è respinta da Curci ma sul successivo tap-in l'estremo difensore bolognese si deve arrendere. Completa l'opera Rigoni nei minuti finale con la terza rete che manda definitivamente ko uno spento Bologna.

CHIEVO-BOLOGNA 3-0

Reti: 7'pt rig. Paloschi, 32'st Paloschi, 43'st Rigoni.

CHIEVO: Agazzi, Frey, Dainelli, Cesar, Rubin (21'st Sardo), Radovanovic, Rigoni, Guarente, Hetemaj (38'st Bentivoglio), Obinna (26'st Lazarevic), Paloschi. A disp. Puggioni, Squizzi, Stoian,Dramé, Canini, Pellissier, Bernardini, Paredes, Thereau. All. Corini.

BOLOGNA: Curci, Sorensen, Natali, Cherubin, Garics (29'pt Laxalt), Khrin, Pazienza (12'st Ibson), Morleo, Christodoulopoulos, Bianchi (12'st Cristaldo), Acquafresca. A disp. Stojanovic, Crespo, Antonsson, Friberg, Cech, Malagoli, Mantovani, Perez, Moscardelli.

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze.

NOTE. Ammoniti: Rigoni (C), Morleo (B), Ibson (B), Paloschi (C), Cherubin (B).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata