Serie A, Di Natale e e baby Scuffet lanciano l'Udinese: Catania ko 1-0 al Friuli

Udine, 31 mar. (LaPresse) - Il solito Totò Di Natale regala all'Udinese la vittoria di misura sul Catania nel primo dei due posticipi della 31/a giornata di Serie A. Tre punti preziosi per la compagine bianconera, che si porta a quota 38 punti in classifica e di fatto blinda la salvezza. Una sconfitta amara, invece, per il Catania. La squadra di Maran ha giocato un'ottima partita ma ha trovato sulla sua strada un grande Scuffet, il baby fenomeno dell'Udinese ha più volte negato il gol agli attaccanti etnei sia nel primo che nel secondo tempo. I rossoazzurri restano ultimi in classifica con 20 punti, la via che porta alla salvezza si fa sempre più in salita.

Primo tempo caratterizzato dagli errori sotto porta delle due squadre. Parte meglio il Catania, mentre la squadra di Guidolin chiude in crescendo. Dopo dieci minuti primo brivido per i tifosi del Friuli, con Plasil che dai sedici metri impegna il baby fenomeno Scuffet. Meno di cinque minuti ed etnei ancora pericolosi con Allan che salva sulla linea una conclsione a colpo sicuro di Bergessio con Scuffet battuto. Guidolin dalla panchina striglia i suoi e l'Udinese si mette in moto. Al 38' occasionissima per Di Natale, che non approfitta di un retropassaggo sbagliato di Gyomber e a tu per tu con Andujar gli tira due volte addosso. Prima dell'intervallo è invece Nico Lopez a sprecare da due passi un assist perfetto di Allan.

In avvio di ripresa Guidolin toglie subito il deludente Lopez e inserisce l'acciaccato Fernandes. E' proprio la mezzala portoghese a rendersi pericoloso con un destro a giro da sinistra, con pallone alto di pochissimo. L'Udinese cresce e al 23' sblocca il risultato approfittando di una fase in cui il Catania è sbilanciato in avanti alla ricerca del gol. Di Natale avvia l'azione di rimessa servendo Peryra, l'argentino scambia con Fernandes e poi crossa in mezzo dove è puntuale lo stesso Di Natale a deviare di testa la palla in fondo al sacco. Per l'attaccante bianconero è l'11° centro stagionale. Il Catania prova a reagire, si riversa nella metà campo friulana ma trova di fronte ancora un super Scuffet. Il giovane portiere friulano è prodigioso su Bergessio al 37' e infine su Barrientos proprio al 90'.

UDINESE - CATANIA 1-0

RETI: 22' st Di Natale (U).

UDINESE: Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta (17' st Badu), Pereyra (33' st Widmer), Allan, Pinzi, Gabriel Silva; Nico Lopez (1' st Fernandes), Di Natale. A disp. Bubnijc, Muriel, Brkic, Lazzari, Maicosuel, Kelava, Naldo, Yebda, Zielinski. All.: Guidolin CATANIA: Andujar; Izco (41' st Peruzzi), Gyomber, Bellusci, Monzon; Rinaudo, Lodi, Plasil (36' st Fedato); Keko (20' st Leto), Bergessio, Barrientos. A disp. Alvarez, Ficara, Capuano, Legrottaglie, Petkovic, Boateng, Biraghi, Rolin. All.: Maran.

Arbitro: Doveri.

Note: Izco (C), Rinaudo (C), Bellusci (C), Danilo (U), Bergessio (C), Leto (C).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata