Serie A, Chievo vince sfida salvezza con Catania: 2-0 al Bentegodi

Verona, 23 feb. (LaPresse/Italia Media) - Ordine e concretezza, queste le doti del Chievo di Corini che batte il Catania in uno scontro salvezza davvero delicato e lo sorpassa in classifica, tornando al successo dopo ben 9 turni e uscendo dalla zona retrocessione. Vittoria pesante, dunque, che matura nonostante nel primo tempo il Catania giochi meglio, con Peruzzi molto attivo sulla destra, mentre il Chievo fatichi a costruire a causa di un centrocampo ricco di muscoli ma povero di idee.

La gara si accende dopo la mezz'ora, con un'occasione per Guarente e Bergessio che, a distanza di un minuto, graziano praticamente dalla stessa posizione i portieri avversari. Al 37' la svolta grazie a un rigore (il primo in campionato a favore del Chievo) per mani di Alvarez su tiro di Frey: dal dischetto Thereau non sbaglia e porta in vantaggio i gialloblù. Il Catania replica con una sponda di Bergessio per Lodi che però calcia alto.

Nella ripresa Alvarez, su torre di Bergessio da punizione di Lodi, spedisce tra le mani di Agazzi. Poi Peruzzi protesta per un contatto in area clivense con Stoian, giudicato regolare da Orsato. Si va dall'altra parte e Rigoni chiude di fatto la gara trovando al 23', su punizione di Guarente, un colpo di testa che scavalca Andujar e finisce in porta. Catania punito e Chievo in festa, ma la corsa per la salvezza è ancora lunga.

CHIEVO-CATANIA 2-0

MARCATORI: pt 27' rig. Thereau (Ch); st 23' Rigoni (Ch).

CHIEVO: Agazzi; Frey, Dainelli, Cesar, Dramè; Guana (28' st Bernardini), Rigoni (39' st Radovanovic), Guarente; Hetemaj; Paloschi, Thereau (9' st Stoian). A disp. Puggioni, Squizzi, Sardo, Rubin, Canini, Bentivoglio, Lazarevic, Obinna, Pellissier. All. Corini.

CATANIA: Andujar; Peruzzi, Bellusci, Spolli, P.Alvarez; Izco, Lodi, Rinaudo (19' st Plasil); Keko (16' st Fedato), Bergessio, Castro (26' st Boateng). A disp. Frison, Legrottaglie, Monzon, Biraghi, Capuano, Gyomber, Rolin, Petkovic, Ficara. All. Maran.

ARBITRO: Orsato.

NOTE: espulso dalla panchina al 42' pt Sardo (Ch) per proteste. Ammoniti Rinaudo (Ca), Guana (Ch), P.Alvarez (Ca), Frey (Ch), Bergessio (Ca), Rigoni (Ch), Lodi (Ca).

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata