Serie A: Chievo-Toro non si fanno male, 0-0 al 'Bentegodi'

Verona, 6 gen. (LaPresse) - Chievo e Torino iniziano il 2015 con un pareggio che non resterà negli annali del calcio. Al 'Bentegodi' finisce a reti inviolate, con due squadre che preferiscono non farsi più di tanto del male per mettere in cassa un punto utile a mantenere la zona calda a zona di sicurezza. Anche se sia padroni di casa che ospiti non si dannano l'anima, a doversi preoccupare di più è Ventura, visto che il suo Toro continua a subire troppo le iniziative degli avversati e mostrare difficoltà in attacco. Il tecnico, comunque, può avanzare l'alibi delle molte assenze. Nel primo tempo si fa preferire il Chievo. I padroni di casa vanno vicino alla rete con Hetemaj, la cui conclusione viene sventata in angolo da Padelli. Poco dopo ancora il portiere granata deve intervenire sul destro al volo di Paloschi, servito da un cross di Schelotto. Sussulto granata prima dell'intervallo con Quagliarella che potrebbe scaricare il sinistro da ottima posizione ma preferisce mettere in mezzo per Martinez, favorendo la retroguardia gialloblù. Nella ripresa, lo spettacolo non decolla. Il Chievo sembra crederci di più rispetto agli uomini di Ventura, ma il fortino granata regge. Uno dei nuovi entrati nel secondo tempo, Lazarevic, ci prova su punizione ma è bravo Padelli a rifugiarsi in corner. Poco o altro da segnalare da qui al 90': alla fine è un 0-0 che va bene a tutti, anche se con un successo, il secondo consecutivo, il Chievo avrebbe potuto sorpassare in classifica proprio i granata, che precedono i gialloblù di un punto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata