Serie A, Candreva si inventa cucchiaio: la Lazio espugna Udine

Udine, 15 feb. (LaPresse/Italia Media) - Fondamentale vittoria della Lazio in ottica Europa, con la squadra di Pioli che espugna meritatamente il 'Friul' e si rialza dopo il doppio stop consecutivo contro Cesena e Genoa. Primo tempo con una buona Lazio, che ritrova dal primo minuto Felipe Anderson e la manovra ne beneficia. Di occasioni da gol non se ne vedono, finchè Klose ruba il tempo a Wague che lo stende in area e Massa concede il calcio di rigore ammonendo anche il difensore bianconero: dal dischetto trasforma Candreva con un 'cucchiaio' che beffa Karnezis.

L'Udinese non riesce a reagire e l'unico intervento di Berisha è su una debole conclusione di Di Natale, anzi, è la Lazio ad essere più pericolosa ma in più circostanze arrivano provvidenziali anticipi della difesa friulana a sventare il tutto. Nella ripresa Candreva ha la palla del raddoppio ma si vede negare la sua personale doppietta da un ottimo intervento di Karnezis, mentre per l'Udinese è di Danilo l'occasione migliore, ma il suo colpo di testa viene parato da Berisha, che poi si ripete anche su un tiro di Badu.Nei minuti finali l'Udinese si affida ai lanci lunghi ma senza esito, con i capitolini che controllano abbastanza agevolmente fino al fischio finale.

UDINESE-LAZIO 0-1.

RETI: Candreva rig. (L) al 23' pt.

UDINESE: Karnezis; Wague, Danilo, Piris; Widmer, Allan, Badu, Bruno Fernandes (Guilherme dal 16' st), Gabriel Silva (Evangelista dal 9' st); Thereau (Aguirre dal 32' st), Di Natale. A disp. Meret, Scuffet, Bubnjic, Pinzi, Hallberg, Jadson, Perica. All. Stramaccioni.

LAZIO: Berisha; Basta, de Vrij, Mauricio, Radu; Onazi (Cataldi dal 1'st), Biglia, Parolo; Candreva (Keita dal 26' st), Klose (Perea dal 30' st), Felipe Anderson. A disp. Guerrieri, Strakosha, Cavanda, Konko, Braafheid, Novaretti, Ederson. All. Pioli.

Arbitro: Massa di Imperia.

Note: ammoniti Wague (U), Onazi (L), Allan (U), Candreva (L), Felipe Anderson (L), Radu (L).

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata