Serie A, bunker Atalanta regge: Toro costretto allo 0-0

Torino, 2 nov. (LaPresse/Italia Media) - Il bunker dell'Atalanta regge, il Toro non sfonda e perde l'occasione di riverniciare d'ottimismo la classifica. Uno zero a zero tutto sommato giusto, per quel (poco) che si è visto. Tanto possesso palla e una palla gol pulita: è quanto produce il Torino in un primo tempo senza grosse emozioni, con l'Atalanta brava a isolare Quagliarella e a chiudere gli spazi, lasciando a Denis il compito di guastatore davanti, e i granata incapaci di velocizzare la manovra. L'unica vera occasione dei primi 45' arriva alla mezzora quando su una traiettoria tesa sul secondo palo, Moretti ruba il tempo a Biava e colpisce quasi in tuffo verso la porta, mancando di pochissimo i pali difesi da Sportiello.

La replica orobica è un colpo di testa di Stendardo, ben servito da Denis, con Gillet bravissimo a volare e a non farsi sorprendere. Ripresa senza grossi sussulti: Amauri, subentrato a uno spento Martinez, è il più pericoloso del Toro ma forse l'emozione più bella è il ritorno da avversario di Rolando Bianchi, autore di 77 gol in maglia granata, che prende il posto di Denis. Finale convulso ma il forcing del Torino non produce effetti con l'ultimo brivido proprio allo scadere quando l'ottimo Sportiello si supera su una punizione di Farnerud. Finisce così e fa festa solo l'Atalanta, al secondo pari di fila.

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata