Serie A, Benitez: Cuore e cervello, Napoli ha meritato di vincere

Napoli, 5 ott. (LaPresse) - "Avevo chiesto cuore e cervello ed è stato così, la squadra ha reagito bene dopo il gol. Abbiamo provato a gestire la partita, abbiamo avuto tante occasioni nette per fare gol e il loro portiere è stato di nuovo l'uomo partita". Così Rafa Benitez commenta ai microfoni di Sky Sport la vittoria del Napoli contro il Torino in campionato. "Si deve migliorare in difesa questo è sicuro ma abbiamo meritato di vincere", ha aggiunto il tecnico azzurro.

"Tre vittorie di fila significano qualcosa, ma il campionato è molto lungo. Bisognerà analizzare quello che non facciamo ancora al 100%, ma la rosa cambiando i giocatori è sempre in grado di vincere", ha dichiarato ancora Benitez. Il tecnico azzurro commenta poi le lacrime di Insigne, mentre Higuain ancora non trova il gol: "Se Gonzalo non segna e segnano altri sono contento lo stesso. Per ciò che riguarda Insigne la chiave è il suo lavoro, in questo calcio non si può stare fermi e aspettare la palla. Lorenzo l'unica cosa che deve fare è essere più preciso ma questa è solo una questione di lavoro. E' giovane e può migliorare". Un Napoli che senbra aver riconquistato la passione dei tifosi: "La città ha tanta passione. Sappiamo che c'è qualche squadra più forte della nostra, ma dobbiamo lavorare sempre tutti uniti se vogliamo avvicinarci a queste squadre". A Benitez viene poi chiesto se questo Napoli è più forte dello scorso anno: "Il Napoli dello scorso anno era fortissimo: 104 reti e vittoria della Coppa Italia. Quest'anno è diverso, dobbiamo ancora recuperare il nostro livello a causa del Mondiale e dell'eliminazione in Champions. Meritavamo di vincere tutte e tre le gare che non abbiamo vinto". Infine chiusura con una battuta, Benitez andrà in vacanza? "Perché no? Certo che ci vado. Sono l'unico allenatore che abita nel centro sportivo e mi prenderò qualche giorno per andare a trovare la mia famiglia che vive a Liverpool", ha concluso Benitez.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata