Serie A, Atalanta-Verona non si fanno male: è 0-0

Bergamo, 31 ago. (LaPresse) - Atalanta e Verona iniziano il loro campionato senza farsi male. Agli 'Azzurri d'Italia' finisce 0-0 tra due squadre ancora da 'lavori in corso' in una gara sostanzialmente avara di emozioni. Considerato il fattore campo, ci si aspettava probabilmente qualcosa in più dagli orobici di Stefano Colantuono, scesi in campo con il collaudato tandem d'attacco Maxi Moralez-Denis. Nelle file della squadra di Andrea Mandorlini, buon esordio in difesa per Rafa Marquez mentre Toni, supportato da Jankovic e Gomez, non riesce a trovare il guizzo giusto. Nel primo tempo, si fa preferire il Verona nei primi minuti. L'occasione più ghiotta passa dai piedi di Jankovic, che servito da Toni vede il suo destro ravvicinato sventato da Sportiello, nuovo numero uno dei bergamaschi dopo la cessione di Consigli al Sassuolo. Poi, gradualmente, crescono i padroni di casa ma senza recare veri fastidi alla retroguardia gialloblù. In apertura di ripresa si rende pericoloso Moralez, poi è Toni a non inquadrare la porta di testa sul corner di Hallfredsson. Alla mezz'ora Juanito Gomez si divora il possibile vantaggio gialloblù e tutto solo si vede la strada bloccata da un grandissimo Sportiello. Gli ultimi brividi li porta Boakye, che solo in area non riesce a deviare sottoporta la punizione di Cigarini. Finisce 0-0 e con parecchie indicazioni sui reparti dove le due dirigenze dovranno intervenire nelle ultime ore di mercato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata