Serie A, Allegri replica a Garcia: Ha ragione, Juve sempre davanti ed è quello che conta

Torino, 1 dic. (LaPresse) - "Credo abbia ragione Garcia, lo sa lui e lo sanno tutti gli italiani che la Juventus è davanti in classifica ed è solo questo quello che conta". Così Massimiliano Allegri replica a distanza a Rudi Garcia nel corso di una intervista esclusiva a il Processo del Lunedì. Sabato il tecnico della Roma aveva detto in conferenza stampa: "La Juve è davanti? Tutti sanno come". Questa sera è arrivata la replica di Allegri: "Giustamente Garcia cerca di alzare l'attenzione per provare a raggiungere l'obiettivo".

"In questo momento noi siamo avanti di tre punti e la Roma ci dà lo stimolo per continuare a fare bene e per cercare di non farci raggiungere. E comunque di cose sicure nella vita ce ne sono ben poche a parte la morte e le tasse", ha detto con toni ironici Allegri. Allegri ha quindi fatto chiarezza una volta per tutte sul suo rapporto con Andrea Pirlo, ieri decisivo nel derby: "Credo sia stato creato un grosso equivoco, perché nel mio Milan Pirlo giocava titolare. Fu solo sfortunato perché ha avuto un infortunio. Ha fatto dieci anni al Milan vincendo tantissimo. Poi c'è stato un momento in cui ha deciso di cambiare e di andare alla Juve. Sono stato fortunato di averlo ritrovato qui e di averlo così in forma. Ci sono dei momenti in cui le cose devono andare in un modo e forse è stata anche la sua fortuna cambiare".

"Ora il nostro obiettivo è di arrivare agli ottavi. Poi, anno dopo anno, lavorare bene per tornare stabilmente tra le prime otto d'Europa", ha detto ancora Allegri a Il Processo del Lunedì. "Certo il traguardo che mi darebbe più soddisfazione sarebbe quello di vincere la Champions. Quest'anno è difficile, ci sono squadre grandissime che sono favorite", ha aggiunto il tecnico bianconero. "Ma per noi ora è fondamentale andare avanti il più possibile. Intanto passare il turno e arrivare agli ottavi. Poi, da febbraio, vedremo", ha concluso Allegri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata