Serie A, a Marassi manca solo il gol: 0-0 tra Samp e Fiorentina, Mihajlovic espulso

Genova, 30 mar. (LaPresse/Italia Media) - Spettacolo, emozioni, bel gioco ma nessun gol in Sampdoria-Fiorentina, gara giocata meglio dalla squadra di Mihajlovic, ma nella quale la viola ha comunque avuto delle grandi occasioni per portare a casa la vittoria: la zona Champions, in attesa di Napoli-Juventus, dista ancora 9 punti. Il primo brivido della gara arriva al 6' con De Silvestri che serve Eder in area: stop e tiro del brasiliano che calcia però a lato. La Fiorentina non sembra essere molto in palla, mentre la Samp si rende pericolosa soprattutto con Gabbiadini. Al 34', su punizione, l'attaccante impegna severamente Neto. Nel finale di tempo si fa vedere anche la Fiorentina e la migliore occasione arriva al 40': volata di Cuadrado sulla destra e assist per Borja Valero, che fa velo per Mati Fernandez, il cui tiro si spegne di un soffio a lato della porta di Da Costa. Pochi minuti dopo, invece, il cileno opta per l'assist per Matri che in diagonale cicca il pallone facilitando il compito di Da Costa.

Nella ripresa la Samp riprende in mano la gara e al 7' Maxi Lopez, servito da Soriano, prova un destro che Neto mette in angolo. La squadra di Montella risponde con un'iniziativa di Cuadrado che porta a un tiro di Borja Valero respinto da Mustafi davanti alla linea di porta. La Samp gioca meglio, mentre la Fiorentina sembra sulle gambe, incapace di esercitare il suo proverbiale possesso palla. La migliore occasione per i viola arriva così su punizione di Vargas che, entrato al posto di Wolski, al 33' per poco non tira giù la porta di Da Costa con un sinistro violento che va a sbattere sulla traversa. L'episodio spaventa forse la Samp, che perde vivacità nei minuti finali. L'ultima vera palla gol è così della Fiorentina, con Matri che al 48', di testa, riesce solo a sfiorare una punizione di Borja Valero dalla destra, mancando lo specchio della porta e il possibile gol-vittoria. In una gara senza gol ma con mille emozioni, c'è spazio nel finale per lo show di Mihajlovic, che ringhia contro il quarto uomo e, dopo essere stato espulso, entra in campo per protestare ancora contro Russo.

SAMPDORIA-FIORENTINA 0-0

SAMPDORIA: Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Gastaldello (31' st Fornasier), G.Berardi; Palombo, Kristicic (36' st Renan); Gabbiadini, Eder, Soriano; M.Lopez (23' st Okaka). A disp. Fiorillo, M.Rodriguez, Salamon, Costa, Obiang, Bjarnason, Wszolek, Sestu, G.Sansone. All. Mihajlovic.

FIORENTINA: Neto; Cuadrado, Diakitè, Savic, Tomovic; M.Fernandez (33' st Ambrosini), Aquilani, Borja Valero; Wolski (14' st Vargas), Ilicic (25' st Ryder Matos); Matri. A disp. Rosati, Lupatelli, Fazzi, Venuti, Roncaglia, Bakic, Joaquin. All. Montella.

ARBITRO: Russo.

NOTE: espulso Mihajlovic per proteste al 50' st; ammoniti G. Berardi, Okaka (S), Savic, Wolski, Diakitè (F).

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata