Serie A, a Giorgi replica Gilardino: Atalanta-Bologna 1-1

Bergamo, 27 apr. (LaPresse/Italia Media) - Festa mancata per l'Atalanta che rimanda la vittoria in casa assente dal 10 marzo e fallisce il sorpasso in classifica al Bologna. E' durata solo 10' l'illusione dei bergamaschi di poter conquistare il successo. Quelli passati dal gol al 22' della ripresa di Giorgi, bravo a coordinarsi e insaccare in spaccata su incerta deviazione del portiere Curci, al pari del 32' firmato da Gilardino, al 13esimo gol stagionale su intuizione di Diamanti.

Colantuono si sarebbe accontentato di un pari ed in effetti le due squadre poco hanno fatto per vincere tant'è che nei primi 45' si ricordano solo un bell'intervento di Consigli su Gilardino, l'uscita per infortunio di Del Grosso in barella con l'ingresso di Brivio ed un forcing finale dell'Atalanta.

Tutto diverso nella ripresa con un'Atalanta più determinata che però si siede dopo il vantaggio e si fa raggiungere dalla prodezza di Gilardino. Il Bologna ringrazia anche Curci, che con un paio di interventi super ha riscattato l'incertezza sul gol subìto ma il portiere nel finale deve uscire per uno stiramento in barella.

ATALANTA-BOLOGNA 1-1

RETI: Giorgi (A) al 22', Gilardino (B) al 32' st ATALANTA: Consigli; Ferri, Stendardo, Lucchini, Del Grosso (Brivio 29' pt); Giorgi (Radovanovic 34' st), Cigarini, Biondini; Moralez; Denis, Livaja (Parra 20' st). A disp: Polito, Frezzolini, Bellini, Contini, Capellini, Parra, Palma, Canini, Moralez, Budan, De Luca. All. Colantuono.

BOLOGNA: Curci; Garics, Sorensen, Antonsson, Morleo; Perez (Guarente 13' st), Taider; Konè (Moscardelli 30' st), Diamanti, Pasquato (Christodoulopoulos 18' st); Gilardino. A disp: Agliardi, Stojanovic, Motta, Naldo, Carvalho, Abero, Pazienza, Guarente, Riverola, Khrin. All. Pioli.

Arbitro: Gavillucci di Latina.

Note: ammoniti Garics (B), Livaja (A), Morleo (B).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata