Serena Williams batte la sorella Venus e vince l'Australian Open
Trionfo in 2 set e torna numero 1 del ranking Wta

Serena Williams è ancora una volta regina d'Australia. La campionessa statunitense ha vinto per la settima volta in carriera gli Australian Open battendo nella finale in famiglia la sorella Venus, arresasi in due set con un doppio 6-4 in un'ora e 24' di gioco. Grazie a questo successo Serena Williams tornerà da lunedì numero 1 del ranking Wta, scalzando Angelique Kerber. Per la giocatrice americana si tratta del 23esimo Slam in carriera.

Rispetto alla finale disputata a Melbourne tra le due sorelle 14 anni fa, vinta sempre da Serena ma dopo una battaglia di tre set, l'ultimo atto di questo Australian Open 2017 ha visto la minore la minore delle Williams confermare il pronostico della vigilia. Primo set con 5 break su 9 game totali. Sotto 3-2 Serena ha allungato sul 5-3 per poi chiudere 6-4. Nel secondo parziale invece è risultato decisivo il break arrivato nel settimo game, sul punteggio di 3-3. A Serena è bastato a quel punto mantenere il turno di servizio, chiudendo nuovamente 6-4, per portare a casa il 23° Slam in carriera in un torneo praticamente perfetto, concluso senza cedere un set alle rivali.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata