Sei Nazioni: l'Italia ci crede, il bis contro la Scozia a 2,40
ROMA - La festa di Andrea Lo Cicero, che domani pomeriggio a Edimburgo festeggerà la presenza numero 100 con la maglia della Nazionale, e la determinazione di Brunel che dopo la netta vittoria sulla Francia all'esordio ci tiene a non sfigurare. Solo cambio per l'Italia del rugby con Canale al posto dell'infortunato Sgarbi nel secondo match del Sei Nazioni contro la Scozia. Il successo azzurro si gioca a 2,40, mentre i padroni di casa sono avanti a 1,60. Con un handicap di -3 sulla Scozia la quota è 1,90. Sulle lavagne estere si punta anche sul primo giocatore che realizzerà una meta nel match: favoriti due scozzesi, Tim Visser e Sean Maitland, rispettivamente, a 8,00 e 9,00 (alla stessa quota anche l'opzione "Altro"). Primo azzurro in lavagna Giovanbattista Venditti, offerto a 12 volte la posta. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata