Sean Sogliano si dimette da direttore sportivo del Palermo

Palermo, 2 nov. (LaPresse) - Acque agitate in casa Palermo. Dopo soli quattro mesi Sean Sogliano si è dimesso da direttore sportivo della società rosanero a causa di divergenze insanabili con il vulcanico presidente Maurizio Zamparini.

A questo punto potrebbe essere in bilico anche la posizione del tecnico Devis Mangia, che era stato portato in Sicilia proprio da Sogliano come tecnico della Primavera. I due avevano lavorato insieme nel Varese. Per l'allenatore alla prima esperienza in Serie A dopo l'esonero di Pioli potrebbe essere decisiva la gara interna contro il Bologna, allenato proprio dall'ex tecnico dei rosanero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata