Scommette sul record di Federer a Wimbledon e poi muore: la vincita in beneficenza
Nove anni fa aveva scommesso che Federer avrebbe vinto a Wimbledon per sette volte. Una grande intuizione - visto che ieri lo svizzero ha eguagliato il record di Sampras - anche se Nick Newlife di Oxford non lo saprà mai. Il giocatore britannico è scomparso nel 2009, a 59 anni, troppo presto per festeggiare le 100 mila sterline di premio (poco più di 120 mila euro). Nick aveva comunque messo in conto questa eventualità e aveva stabilito che l'eventuale vincita avrebbe dovuto essere devoluta in beneficenza. Aveva giocato sulle sette vittorie di Federer a Wimbledon nel 2003, quando l'ipotesi era bancata a 67,00 e la vincita di ieri si aggiunge alle 37 mila sterline che l'uomo aveva già vinto quando Federer era arrivato a 14 slam. FP/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata