Sci, Lindsey Vonn si ferma ancora: ritorno alle gare solo a gennaio

Alta Badia (Bolzano), 17 dic. (LaPresse/AP) - Lindsey Vonn salterà le prossime gare di Coppa del Mondo in programma in Europa e farà ritorno negli Stati Uniti almeno fino a gennaio. L'allenatore della campionessa americana, Alex Hoedlmoser, ha confermato all'Associated Press che la Vonn non ha ancora recuperato pienamente dai problemi intestinali che l'avevano costretta al ricovero in ospedale il mese scorso a Vail, in Colorado. Secondo Hoedlmoser il ritorno alle gare della discesista americana dipenderà "soltanto da quelle che saranno le sue condizioni fisiche". La Vonn salterà sicuramente le gare previste questa settimana in Svezia e il weekend austriaco di Semmering del 28-29 dicembre. Un ritorno è previsto non prima di gennaio, ha confermato il suo allenatore.

"Ora torniamo a casa e poi vedremo quando sarà di nuovo pronta. Per ora non possiamo fare previsioni, ma l'obiettivo è quello di tornare più forte di prima. Con il programma di gare così piene e i continui spostamenti non ha avuto la possibilità di recuperare la condizione. Vogliamo tornare solo quando sarà in piena forma", ha spiegato ancora Hoedlmoser all'AP. La Vonn quest'anno ha vinto tre gare consecutive a Lake Louise e ad Alberta, a cui bisogna aggiungere il Super-G di St. Moritz l'8 dicembre. Nel weekend appena concluso, la campionessa americana è caduta nella discesa di sabato in Val d'Isere e uscita nella prima manche del gigante di ieri a Courchevel.

Subito dopo la gara di domenica, sul suo profilo Facebook la Vonn aveva di fatto annunciato il suo stop: "Ho colpito un sasso con lo sci sinistro in gigante e sono finita fuori. Sto lottando per ritrovare l'energia che ho di solito e devo riflettere nei prossimi giorni circa i miei programmi per le prossime settimane. Sto cercando di rimanere positiva". La Vonn è attualmente solo quarta con 414 punti nella classifica generale guidada dalla slovena Tina Maze con 799 davanti alla tedesca Maria Hoefl-Riesch con 468.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata