Sci, le tute in grafene Colmar sono il segreto della Francia
Una novità assoluta che ha già attirato le attenzioni degli avversari al parterre

La Francia vince la classifica per nazioni della discesa e a St. Moritz gli atleti si presentano al cancellato di partenza per la prima volta con la tuta in grafene prodotta da un'azienda italiana: una novità assoluta che ha già attirato le attenzioni degli avversari al parterre. Un risultato ottenuto dopo un anno di lavoro a stretto contatto con gli atleti che hanno costantemente testato il prodotto in allenamento dopo che era già stato sperimentato sia in laboratorio sia in galleria del vento. Un deciso passo avanti nella tecnologia dei tessuti visto che Colmar è la prima azienda a sperimentare il grafene su un prodotto tessile insieme a Directa Plus, che è in grado di fornire questo materiale nella conformazione ideale per ciascuno dei molteplici campi applicativi in cui opera.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata