Sci, Coppa del Mondo: Paris secondo in discesa Kitzbuehel, Jansrud vince per 2 centesimi

Kitzbuehel (Austria), 24 gen. (LaPresse) - Dominik Paris sfiora l'impresa a Kitzbuehel, in Austria. Dopo aver vinto ieri il supergigante, l'azzurro si è piazzato secondo nella discesa libera maschile valida per la Coppa del Mondo di sci, a due soli centesimi dal vincitore, il norvegese Kjetil Jansrud (58"16). Completa il podio il francese Guillermo Fayed, terzo con il tempo di 58"37. A causa delle avverse condizioni climatiche (nebbia e neve) la giuria ha deciso di abbassare la partenza al salto accorciando la gara notevolmente.

Il suo secondo posto di oggi nella discesa accorciata di Kitzbuehel rappresenta la prima volta nella storia per un azzurro della velocità. Solo Gustavo Thoeni il 18 e 19 gennaio del 1975 era stato in grado di salire due volte sul podio nello stesso week-end sulla Streif, arrivando secondo per 3 millesimi nella discesa, alle spalle di Franz Klammer e vincendo la combinata il giorno successivo. E' la sesta volta che il forestale della Val d'Ultimo sale su un podio di Coppa in questa stagione. Ottima la prova anche degli altri azzurri: Christof Innerhofer si è piazzato sesto, Werner Heel settimo. Bene anche Siegmar Klotz, 19° pur essendo stato l'ultimo a partire. Fa punti anche Mattia Casse con il 29° posto, mentre Silvano varettoni è 40°. Non è partito Matteo Marsaglia ancora alle prese con un forte mal di schiena. Nella classifica di discesa Dominik Paris raggiunge i 312 punti che lo portano al secondo posto alle spalle di Jansrud che ne vanta 439. Mancano però ancora quattro discese alla fine della stagione e l'azzurro potrà giocare le sue carte fino all'ultimo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata