Sci, a Ligety gigante Beaver Creek, Simoncelli 3°. Vonn vince SuperG

Beaver Creek (Usa), 2 dic. (LaPresse) - L'americano Ted Ligety ha vinto lo slalom gigante di Beaver Creek valido per la Coppa del Mondo di sci alpino. Con il tempo totale di 2'25"59, lo sciatore statunitense ha preceduto di 1"76 l'austriaco Marcel Hirscher. Ancora ottime notizie per l'Italia dalle nevi americane. Davide Simoncelli è terzo a 2"07 da Ligety e Manfred Moelgg è quarto a 2"56.

Grazie ad un'ottima seconda manche, Massimiliano Blardone rimonta fino al nono posto a circa 3 secondo e mezzo da Ligety. Ultimo degli azzurri è Florian Eisath 24° a quasi 5 secondi. Nella classifica generale di Coppa comanda sempre il norvegese Aksel Lund Svindal, oggi 6°, con 400 punti. Secondo è proprio Ligety a 320, terzo Hirscher a 220. Primo degli azzurri è Moelgg, 5°, con 180 punti.

In campo femminile, Lindsey Vonn si conferma regina indiscussa della velocità e dopo la discesa si aggiudica anche il SuperG di Lake Louise. La campionessa americana con il tempo di 1'22"82' ha preceduto di 43 centesimi di secondo la connazionale Julia Mancuso e di 45 l'austriaca Anna Fenninger. Quarto posto per la slovena Tina Maze, leader della classifica generale di Coppa del Mondo.

Per quanto riguarda le italiane, miglior piazzamento per Elena Curtoni 11/a a 1"67. Seguono Verena Stuffer 20/a a 2"17, 23/a Francesca Marsaglia a 2"46 e 26/a Elena Fanchini a 2"83. Male Daniela Merighetti che non ha completato la prova. La gara è ancora in corso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata