Schumacher, dalla Francia: furto referto, indagata azienda elicotteri

Losanna (Svizzera), 7 lug. (LaPresse) - Una grande azienda di elicotteri svizzeri sarebbe al centro dell'inchiesta condotta sul furto della cartella clinica di Michael Schumacher, trasferito a Losanna dall'ospedale di Grenoble, dopo l'incidente sciistico sulla pista di Meribel. Secondo quanto raccolto dal 'Dauphiné Liberé', l'indirizzo IP del computer da cui è partita la proposta di vendita del referto ai vari media dietro un corrispettivo di 60000 franchi svizzeri si trova proprio in questa azienda di elicotteri, con sede a Zurigo, che tra l'altro si è occupata del trasferimento a Losanna del pilota sette volte campione del mondo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata