Scherma, classifiche Fie rappresentano griglie di partenza per Mondiali

Roma, 7 lug. (LaPresse) - Sono state diramate dalla Federazione internazionale le nuove classifiche aggiornate di Coppa del Mondo di ogni singola specialità. L'aggiornamento tiene conto dei risultati delle competizioni continentali in America, Africa, Europa ed Asia, svoltesi nelle ultime settimane. Al di là del valore relativo alla corsa alla Coppa del Mondo 2014, le classifiche diramate dalla FIE rappresentano anche le 'griglie di partenza' per i Campionati del Mondo Kazan2014. I primi sedici atleti di ciascuna specialità, infatti, per un massimo di quattro per Nazione, saranno le teste di serie dei rispettivi tabelloni di gara delle prove inviduali e, pertanto, saranno esentati dal turno preliminare che si compone della fase a gironi e del tabellone di qualificazione. Nello specifico, l'Italia, tra i ventiquattro convocati, avrà solo otto atleti chiamati ad affrontare la fase di qualificazione. Nella prima giornata di gara, martedì 15 luglio, l'attenzione azzurra sarà rivolta solo sulle sciabolatrici Ilaria Bianco e Lucrezia Sinigaglia, impegnate nella fase di qualificazione di sciabola femminile, mentre nella prova maschile tutti e quattro gli azzurri (Diego Occhiuzzi, Aldo Montano, Luigi Samele ed Enrico Berrè) sono già teste di serie rientrando a pieno titolo tra i primi sedici al Mondo.

La seconda giornata, quella di mercoledi 16 luglio e dedicata interamente al fioretto, vedrà un solo atleta italiano nelle qualificazioni. Si tratta i Giorgio Avola che, per soli due punti, non rientra nei primi sedici del Mondo e, quindi, dovrà affrontare il turno preliminare. Nel fioretto femminile, invece, sono ben cinque le azzurre nella Top16 mondiale: alle quattro convocate (Arianna Errigo, Elisa Di Francisca, Valentina Vezzali e Martina Batini) si aggiunge infatti anche Carolina Erba, riserva in Italia, che occupa la sedicesima posizione nel ranking mondiale. La terza giornata di qualificazione, in programma giovedi 17 luglio, vedrà invece Paolo Pizzo, Marco Fichera e Lorenzo Bruttini impegnati nella fase a gironi e nel tabellone di qualificazione della gara di spada maschile, e Bianca Del Carretto e Francesca Quondamcarlo, in pedana nel turno preliminare di spada femminile. Per quanto concerne i ranking a squadre, invece, l'Italia è in vetta sia nella classifica di fioretto femminile che in quella maschile, mentre occupa la seconda posizione, alle spalle della Russia, nella graduatoria di sciabola maschile. Nella sciabola femminile, invece, la squadra azzurra è al quarto posto, dietro le 'corazzate' Russia, Ucraina e Stati Uniti. Quinto posto in classifica per gli azzurri di spada maschile, mentre le spadiste si trovano in sesta posizione. I Campionati del Mondo, che assegnano un punteggio maggiorato (coefficiente 2,5), potrebbero modificare la geografia delle attuali classifiche, definendo i vincitori della Coppa del Mondo per la stagione 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata