Scarpe Messi all'asta per la Fondazione Vialli e Mauro

Torino, 21 dic. (LaPresse) - Da oggi va all'asta un cimelio unico, degno del miglior museo della storia del calcio. Si tratta delle scarpe che Lionel Messi ha indossato nel match Barcelona-Porto, disputatosi il 26 agosto 2011 allo Stadio Louis II di Monaco, valevole per la UEFA European SuperCup 2011. Le scarpe, un modello Adidas F50 che presenta evidenti segni del terreno di gioco, sono state autografate dal campione argentino al termine della gara. Non si tratta di comuni scarpe poiché al 33' del primo tempo, in occasione di un contrasto, la scarpa sinistra si ruppe e la suola si alzò completamente costringendo Leo a sostituirle. Per aggiudicarsele è sufficiente collegarsi a CharityStars, piattaforma digitale specializzata nel proporre all'asta esperienze, memorabilia e cimeli sportivi. "Per chi, come me, ama il calcio sa riconoscere il valore di queste scarpe che Lionel Messi ci ha donato per aiutare a finanziare la ricerca sulla SLA" dichiara Massimo Mauro. Le scarpe sono accompagnate dal Certificato di Autenticità firmato da Messi stesso che ha deciso di donarle agli amici Gianluca e Massimo per sostenere i progetti promossi dalla Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport onlus che dal 2003 si occupa di finanziare la Ricerca sul Cancro e sulla SLA - Sclerosi Laterale Amiotrofica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata