Sau e Cagliari frenano l'Inter, per nerazzurri pari e polemiche: 2-2

Milano, 18 nov. (LaPresse) - L'Inter non riesce ad approfittare del pareggio della capolista Juventus contro la Lazio e si vede imporre il 2-2 a San Siro contro uno spavaldo Cagliari. I nerazzurri vanno in vantaggio, sprecano, subiscono la rimonta firmata da uno scatenato Sau e si salvano grazie all'autorete di Astori. Un'occasione sprecata per la squadra di Stramaccioni, che conserva il distacco di -4 dalla Juventus. Per i sardi del duo Pulga-Lopez, un ottimo punto da una trasferta che poteva rivelare molte insidie. Le cose si mettono subito bene per l'Inter. E' Palacio a sbloccare il risultato all'11', battendo Agazzi di testa sul traversone di Cassano. Dopo il buon inizio, però, gradualmente i nerazzurri abbassano il ritmo e ne approfittano i sardi, che guadagnano spazio. Ed arriva il pareggio: poco prima dell'intervallo, sul cross di Cossu, Sau supera Juan Jesus e gela il pubblico di San Siro.

Tutto da rifare per la squadra di Stramaccioni, che nella ripresa, al 9', spreca clamorosamente un'occasione con Milito: l'argentino, a porta spalancata, spedisce alle stelle. Ancora l'ex attaccante del Genoa impegna Agazzi, prima che il Cagliari trovi la rete del sorpasso, ancora firmata ancora da Sau. Al 20' il giocatore rossoblù raccoglie palla dopo il palo di Pinilla e batte nuovamente Handanovic. A salvare l'Inter ci pensa un'autorete di Astori, che insacca nella propria porta sul cross dalla destra di Alvarez. Nel finale nerazzurri vicini alla rete della vittoria con Milito, poi un contatto Astori-Ranocchia al limite dell'area fa infuriare Stramaccioni, che chiedeva il rigore. Il tecnico nerazzurro viene espulso per proteste. E a fine gara esplode anche la rabbia di Massimo Moratti e la società si mette in silenzio stampa in segno di protesta contro l'arbitraggio, a suo parere, sfavorevole.

INTER-CAGLIARI 2-2
Marcatori: pt 10' Palacio, 43' Sau; st 21' Sau, 37' Astori aut.
Inter: Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus (28' st Coutinho); Zanetti, Gargano, Cambiasso, Nagatomo; Palacio, Milito, Cassano (37' st Alvarez). All. Stramaccioni.
Cagliari: Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu (23' st Dessena); Sau (29' st Ibarbo), Nene' (37' Pinilla). All. Pulga.
Arbitro: Giacomelli.
Note: espulso al 46' il tecnico dell'Inter Stramaccioni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata