Sassuolo torna a vincere: doppio Defrel, Empoli ko 3-2
Gli emiliani conquistato 3 punti dopo sei partite

Dopo sei partite senza vittorie il Sassuolo torna al successo e ridimensiona l'Empoli che allunga la striscia no. Finisce 3-2 per gli emiliani, che non conquistavano 3 punti dal 10 gennaio quando espugnarono Milano sponda interista, stessa data cui risale l'ultima gioia empolese (1-0 in trasferta col Torino). Decide una doppietta a inizio ripresa di Defrel dopo che nei primi 45' le due squadre si erano equivalse in tutto, compresa l'inferiorità numerica per i rossi a Missiroli e Tonelli. Primo tempo-show e ricco di occasioni. La prima svolta subito poco dopo la mezzora quando per un ingenuo quanto evidente fallo di mani volontario Missiroli rimedia il secondo cartellino giallo e viene espulso. Tempo quattro minuti e l'Empoli segna: Saponara inventa e Zielinski, al terzo centro stagionale, e batte Consigli. Nuovo colpo di scena al 38' quando anche l'Empoli resta in 10 per l'espulsione di Tonelli: doppio giallo anche per il difensore toscano. E come nel primo caso ecco che arriva subito il gol. Lo segna con una prodezza Berardi che firma l'1-1 con uno strepitoso tiro al volo che termina nell'angolino.

E' a inizio ripresa che Defrel mette il sigillo definitivo sulla gara. Prima al 3' batte in diagonale Skorupski su assist di Sansone e poi dà la mazzata decisiva ai rivali al 5' con un colpo al volo su uscita imprecisa del portiere empolese. Non finisce qua, però, perché per un fallo di Peluso su Piu Valeri fischia un rigore all'Empoli che Maccarone non sbaglia. Finale intenso con l'Empoli che attacca a testa bassa e si espone anche al contropiede, ma il risultato non cambia più.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata